L'AVVENTURA AMARANTO DI MASSIMO ANSELMI AI TITOLI DI CODA " />

L'AVVENTURA AMARANTO DI MASSIMO ANSELMI AI TITOLI DI CODA

L'AVVENTURA AMARANTO DI MASSIMO ANSELMI AI TITOLI DI CODA
---------------
Settore giovanile amaranto, Anselmi conferma: "Non sarò io a gestirlo". Il socio aretino verso l'addio?

„"Confermo, la risposta del presidente La Cava è stata negativa - spiega Anselmi - ancora una volta una presa di posizione che evidenzia una visione diversa delle cose tra noi due."“

„"La naturale conseguenza, non può essere altro che un incontro tra noi per risolvere in modo definitivo la mia partecipazione - aggiunge il socio della Ss Arezzo - 
Vorrei aggiungere che questo diniego in favore di terze persone lo trovo innaturale, una delusione, perché la mia era solo una proposta a favore della società di cui faccio parte. Adesso, visto che abbiamo ritrovato un rapporto personale, lascio a lui tutte le decisioni."“

(FONTE AREZZO NOTIZIE)

-----------------------------------------

Possiamo considerarla una lenta ed inutile agonia

I rapporti di Massimo Anselmi con l'Arezzo dopo un periodo di idillio, sono andati lentamente ma progressivamente deteriorandosi ed il riavvicinamento degli ultimi tempi era solo una semplice illusione che la storia potesse andare avanti.
In realtà, una volta incrinatosi il rapporto, i margini di Massimo Anselmi di rimanere in società con il Presidente Giorgio La Cava, andavano progressivamente a scemare e forse, solo i brillanti risultati della squadra, hanno allungato quella che adesso assume i contorni di una lenta agonia che deve finire per il bene di tutti.

Adesso è il momento che tutti si assumano le responsabilità e chiudano questa vicenda una volta per tutte.

Si è sempre cercato di presentare questa nuova società come un esempio di trasparenza, chiarezza e coerenza.
Questa è una occasione per dimostrarlo.

C'è una squadra da finire di costruire, bisogna mettere Mister Di Donato nelle condizioni di poter lavorare quanto prima con una rosa definitiva, il settore giovanile, chiunque si impegni a gestirlo, deve essere uno dei punti focali della politica societaria, considerando che la linfa vitale di una società come può essere l'Arezzo non può che essere un settore giovanile di primaria importanza

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto