L'AREZZO PENSA IN GRANDE, VITERBESE SPAZZATA VIA.