AREZZO-VITERBESE, LE PAGELLE DI RICK " />

AREZZO-VITERBESE, LE PAGELLE DI RICK

AREZZO-VITERBESE, LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 7,0 - Piovono palloni da tutte le parti, del resto questa è la tattica scelta dalla Viterbese. Trema solo quando per una concatenazione di circostanze favorevoli vede il pallone rimbalzare su ogni dove ballando sulla linea di porta. Per il resto il portierone amaranto se la cava da par suo, e la respinta corta sulla punizione maligna di Tsnovev va letta tenendo conto delle condizioni del terreno

LUCIANI - 6,5 - Non è al meglio e lo si vede; limita le sue scorribande perchè la gamba non è quella dei giorni migliori. Ma fa valere la sua grande esperienza ed il suo cuore amaranto

PELAGATTI - 6,0 - Perde un pallone che stava controllando, e la Viterbese crea una grossa situazione di pericolo. Se avessero segnato avrebbe avuto sulla coscienza questo errore. Non dà quasi mai la sensazione di avere in campo il Carlo che conosciamo se non quando una sua perfetta interpretazione della diagonale impedisce a Bismark di arrivare su un pallone pericolosissimo

PINTO - 6,5 - Super lavoro perchè la Viterbese cerca lo sfondamento centrale e si affida a lanci lunghi per i due attaccanti. In questi casi ci vuole prestanza fisica, ricerca dell'anticipo e saltare più in alto su quegli spioventi. Gli riesce quasi sempre.

SALA - 7,5 - Dimostra, sul campo, che forse la Nazionale avrebbe avuto bisogno di un giocatore come lui. Passata la logica delusione per la mancata convocazione, mette anima, cuore e tecnica nella causa amaranto.

BASIT - 6,5 - Fino a che rimane in campo, al netto di quale leggerezza di troppo, gioca una partita giudiziosa e sopra i suoi standard stagionali. L'ammonizione condiziona lui, e, prima che condizioni anche la squadra, Mister Dal Canto preferisce, se pur a malincuore, toglierlo

FOGLIA - 6,5 - Un altro giocatore amaranto di lungo corso che getta il cuore oltre l'ostacolo. Corre, rincorre, pressa e raddoppia. Magari con qualche imprecisione nei passaggi, ma il suo contributo alla vittoria è alto

ROLANDO - 6,5 - Nel primo tempo sbaglia molto, si intestardisce in un paio di conclusioni improbabili evitando l'uno contro uno, suo punto di forza. Meglio, molto meglio nella ripresa, specie quando entra in campo il suo gemello, il Capitano.

BELLONI - 6,0 - Si ha la sensazione che potrebbe fare di più, le aspettative nei suoi confronti vanno bel oltre il compitino. Il suo merito maggiore è avere fatto un bellissimo assist per il primo gol di Brunori

SERROTTI - 7,0- Fino a che è rimasto in campo, il migliore degli amaranto, per i soliti motivi che ne hanno caratterizzato tutta l'annata; elemento di sicura affidabilità. Poi deve alzare bandiera bianca.

BRUNORI - 10 - Troppo? sedici gol, una doppietta da sballo, centravanti che quando riceve palla in area di rigore, è una sentenza. Proviene non dalla Juve, ne dall'Inter , ne dal Napoli.... ma dal Villabiagio, serie D. I misteri del calcio. E' un giocatore dalle enormi potenzialità e, anche se Mister Dal Canto cerca di nascondersi, il merito della crescita di Matteo è in gran parte suo

REMEDI - 7,0 - Entra subito in partita, il clima di battaglia lo esalta. Recupera tantissimi palloni, impedisce alla Viterbese di creare gioco partendo dalle retrovie. Mostra i muscoli ed in alcune occasioni anche giocate tecniche

BENUCCI - 7,0 - Entra in campo e cresce minuto dopo minuto, prendendo fiducia in una squadra che ti dà fiducia, rendendo il suo compito meno complesso. Finisce in crescendo, al punto tale che decide di vestire anche i panni del goleador.

CUTOLO - 7,0 - Il suo ingresso in campo complica i piani della Viterbese che deve riporre nel cassetto l'azione manovrata e continuare ad affidarsi ai lanci lunghi. Nel contempo, il Capitano alza il baricentro dell'azione amaranto; insieme a Rolando contribuisce ad allargare il gioco sulle fasce e, da quel momento, l'Arezzo chiude i conti

BUTIC - Entra e consente alla squadra di tenere palla lontano dalla nostra area di rigore, pochi minuti in campo ma ha dato la sensazione di essere dotato di buona tecnica oltre che di un gran fisico

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto