BALDINI E LA SUA CARRARESE, LEZIONE DI CALCIO.... MA QUANTO POCO AREZZO " />

CARRARESE-AREZZO 3-0

BALDINI E LA SUA CARRARESE, LEZIONE DI CALCIO.... MA QUANTO POCO AREZZO

Netta e meritata la sconfitta subita dall'Arezzo al cospetto della Carrarese.

Un tre a zero che non ammette repliche, stante la sovrastante superiorità dimostrata dagli uomini di Baldini, tre gol, due pali e manovre che hanno messo in costante difficoltà la difesa amaranto.

Eppure l'Arezzo ci ha messo del suo entrando in partita troppo tardi , quando il risultato era compromesso, quando il rigore sbagliato da Brunori a venti minuti dalla fine avrebbe potuto rimette in forse il risultato.

Ma obbiettivamente il risultato ci sta tutto e non ammette repliche o recriminazioni, la Carrarese ha mostrato tutto il suo valore, Mister Baldini ha dimostrato quanto sappia sfruttare il potenziale offensivo della sua squadra.

L'Arezzo? ha mostrato crepe vistosissime fin dai primi minuti nei due centrali difensivi con Biasci che ha potuto fare il bello ed il cattivo tempo; quinto, ottavo, sedicesimo, i minuti nei quali Biasci si è presentato pericolosamente ed a volte indisturbato al tiro, fino a fare centro al minuto ventiquattro, incuneandosi e bruciando Pinto e Pelagatti e battendo un Pelagotti incerto nell'uscita.

E poi due pali a certificare la netta supremazia della Carrarese nel primo tempo.

Nella ripresa, il tempo di un paio di giri di lancette e la Carrarese chiude i conti indovinate con chi? 
Con l'imprendibile Biasci che imbeccato da Tavano, grazie alle amnesie difensive amaranto batte comodamente Pelagotti

L'Arezzo si sveglia dal torpore dopo venti minuti della ripresa, quando, a dire il dire, la Carrarese stava tirando il fiato ed i remi in barca.

Brunori sfiora il gol di testa e nell'azione successiva, entra in area e Mazzini gli frana addosso.
Rigore ed espulsione per l'estremo difensore Carrarese con l'ex Borra in campo.

Cutolo sostituito e Brunori si incarica del tiro dal dischetto; ma il tiro del centravanti amaranto è centrale e Borra para.
Ultimo sussulto amaranto, ma in superiorità numerica subiscono il terzo gol con Rosaia, ancora una volta sulla trama del film "AVANTI SI ACCOMODI"

Tempo di voltare pagina, archiviare una sconfitta che ci poteva stare visto il valore dell'avversario, ma Dal Canto dovrà passare in esame la partita di oggi, per evidenziare i pregi (pochissimi) e i molti difetti messi in evidenza dalla sua squadra.

Esaminare cioè dove finiscono i meriti della squadra di Mister Baldini e dove iniziano i nostri demeriti.

Niente di compromesso, ma guai ad abbassare la guardia, perchè il campionato è ancora apertissimo....appassionatamente aperto e noi dobbiamo dire la nostra, sempre e comunque.

AVANTI AREZZO!! SABATO PROSSIMO CONTRO IL PIACENZA, NON POSSIAMO MANCARE.... GLI AMARANTO HAN BISOGNO DI NOI....

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto