AREZZO - OLBIA, LE PAGELLE DI RICK " />

AREZZO - OLBIA, LE PAGELLE DI RICK

AREZZO - OLBIA, LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 7,0 - Ceter e Ogunseye sono due belle gatte da pelare ed infatti sono loro a creare i maggiori pericoli. Per due volte, infatti, vanno vicinissimi al gol e Pelagotti nulla avrebbe potuto fare. In compenso effettua due belle parate, sbroglia in uscita diverse situazioni e si immola su Ceter che commette un brutto fallo su di lui.

LUCIANI - 4,5 - Abbiamo perso il vero Luciani, quello del campionato scorso , quello di inizio stagione. Impreciso in ogni occasione, siano esse fasi difensive o ripartenze o supporti offensivi. Forse avrebbe bisogno di tirare il fiato, ricaricare le batterie, il vero Luciani non è questo

PINTO - 5,,5 - Partita di stremo sacrificio, lui e Ceter, lui e Ogunseye, due passi completamente diversi. Soffre, sbuffa, rincorre e nel finale argina le ultime arrembanti azioni sarde

BURZIGOTTI - 7,5 - Il migliore in campo, esperienza e buoni piedi a disposizione della squadra, gran senso della posizione e ottime aperture di gioco. Soffre non tanto la fisicità avversaria, quanto la velocità quando azionano le potenti leve, ma non si fa mai trovare fuori posizione e rimedia ad alcune situazioni con il suo saper essere sempre nel pezzo. Ciliegina finale il gol pesantissimo che decide la partita; un colpo di testa mirando l'angolino basso, sotto la Minghelli, sotto la curva di Lauro.....ed allora il gol è di valore inestimabile

SALA - 5,5 - Anche lui non sembra avere la gamba dei giorni migliori, difende con ordine ma al momento di ripartire o di supportare l'azione offensiva risulta impreciso e poco dinamico

BUGLIO - 5,5 - Non è la sua posizione preferita, ma fa di necessità virtù. Benino nel primo tempo, come cerniera di centrocampo con pochi lampi offensivi, Nella ripresa cala talmente vistosamente che Mister Dal Canto decide di toglierlo

FOGLIA - 6,0 - Appare uno dei più tonici nella squadra amaranto, buon senso della posizione, pressing, ma in fase propositiva soffre così come tutta la squadra.

ROLANDO - 6,5 - Vivace, motorino perpetuo, uno dei più propositivi del reparto offensivo, anche se alla fine del salmo, le occasioni per incidere veramente non ne ha avute. Ma nel complesso non ha demeritato...anzi

CUTOLO - 5,5 - Non possiamo pretendere che Aniello canti e porti la croce. Si danna l'anima per dare un supporto significativo al reparto offensivo, ma non trova mai il guizzo vincente ed anche molte delle triangolazioni che propone, non trovano terreno fertile nei suoi compagni di reparto.

SERROTTI - 7,0 - Recupera una infinità di palloni, si impegna e sacrifica nel raddoppiare i compagni in difficoltà nella fase difensiva, poi tesse la sua tela del gioco, ma oggi, veste i panni del predicatore nel deserto.

BRUNORI - 5,0 - Prestazione altamente incolore del centravanti amaranto, non un guizzo, uno spunto, una occasione. Il demerito va condiviso con i compagni, mai in grado di metterlo nelle condizioni di poter sfruttare le sue potenzialità

PERSANO - Ha il demerito di entrare e far espellere Mister Dal Canto

Riccardo Bonelli





21.10.2019 1290281

Leggi Tutto
20.10.2019 1290281

AREZZO - ALESSANDRIA
LE DOPPIE PAGELLE DI RICK

Due tempi, due volti dell'Arezzo, impossibile non giudicarli separatamente

PRIMO TEMPO

PISSARDO - 6,0 - Come [...]

Leggi Tutto
20.10.2019 1290281

AREZZO - ALESSANDRIA 1-1

Cinquantuno minuti in cui abbiamo assistito ad una partita in cui l'Arezzo, con un assetto tattico al di fuori della logica delle caratteristiche degli uomini [...]

Leggi Tutto
19.10.2019 1290281

L’AREZZO AD UN BIVIO
GLI AMARANTO HANNO BISOGNO DI PUNTI E DI CERTEZZE

Lo abbiamo detto gia’ diverse volte, alla vigilia di una partita... forse troppe.

13.10.2019

SIENA - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PISSARDO - 6,0 - L'unico vero tiro nello specchio della porta il Siena lo fa al minuto novantasei e la beffa è servita. Per il resto della pa [...]

Leggi Tutto
13.10.2019 1290281

UN PARI CHE SA DI BEFFA

Minuto 95 e trenta secondi... poco, pochissimo alla fine con l'Arezzo in vantaggio
.
L'ultima palla in area, la testa di Guidone ed il Siena [...]

Leggi Tutto