PARI IMPORTANTISSIMO E GIUSTO.... MA RESTA L'AMARO IN BOCCA " />

L'AREZZO AD UN PASSO DALL'ESPUGNARE IL SILVIO PIOLA

L'AREZZO AD UN PASSO DALL'ESPUGNARE IL SILVIO PIOLA
PARI IMPORTANTISSIMO E GIUSTO.... MA RESTA L'AMARO IN BOCCA

L'Arezzo esce imbattuto dal Silvio Piola e se pur con un pizzico di rammarico per aver segnato il gol del vantaggio al novantesimo ed essere stati raggiunti a pochi secondi dalla fine del recupero.

Diciamo subito, a scanso di equivoci, che il risultato di parità appare giusto e specchio fedele di quanto visto in campo.

Il Novara ha prodotto più situazioni offensive con alto coefficiente di pericolosità, l'Arezzo, di contro, ha avuto il merito di sfruttare appieno le due occasioni avute, per cui questo risultato va accolto positivamente

E' un pareggio che vale oro, perchè al netto del momento negativo , i piemontesi sono una signora squadra e solo il tempo ci dirà quanto sia stato importante uscire imbattuti contro tale avversario

Mister Dal Canto per turn over e per problemi fisici , presenta in campo una squadra abbastanza dissimile da quelle viste in precedenza, anche a livello tattico.
Un primo tempo in cui le due squadre, di gioco, ne hanno prodotto davvero poco. 
Ci voleva una dormita generale amaranto a pochi secondi dalla fine per consentire al Novara di passare in vantaggio, forse meritatamente ma in maniera abbastanza casuale.

Arezzo in difficoltà specialmente a centrocampo con poco filtro e molti errori, nel giro di cinque minuti Buglio, Pinto e Varutti finiscono nel taccuino dell'arbitro.
Poche le azioni offensive e le due punte apparivano, specie in Persano, poco produttive e poco raccordate al resto della squadra.

Menzione speciale per Brunori, combattente indomito, la sua predisposizione allo spirito di sacrificio è esemplare, trovando poi, come medaglia al valore, il gol preziosissimo del pareggio che dà il via al periodo migliore degli amaranto

Tutt'altra cosa l'Arezzo del secondo tempo; l'entrata di Cutolo cambia l'assetto tattico ed uniti a maggior convinzione ed alzano ritmi e baricentro del gioco fanno sì che il Novara comincia a trovarsi in difficoltà

Poco prima dell'entrata del capitano l'Arezzo aveva trovato il pari con Brunori lesto a mettere in rete un pallone vagante in area.

Il Novara, se pur con poche energie e poca lucidità si ributta in avanti, creando un paio di situazioni favorevoli, ma l'Arezzo, a differenza del primo tempo, ribatteva colpo su colpo tenendo sempre in apprensione la retroguardia piemontese.

Sembrava che il pareggio potesse materializzarsi quando un lancio di Sala nette Cutolo nelle condizioni di liberarsi del suo diretto avversario e battere a rete, con la palla che termina la sua corsa alle spalle del portiere sotto la curva dei tifosi amaranto.

Ma la partita doveva ancora vivere di emozioni e, a pochi secondi dalla fine il Novara trova il pari, sicuramente meritato ma che lascia molta amarezza nei giocatori e tifosi amaranto.

L'Arezzo c'è, soffre sbuffa, magari incappa in giornate in cui alcuni giocatori rendono meno di quanto ci si aspetti, ma il carattere e la voglia di non arrendersi mai sono oramai nel DNA di questa squadra.

Menzione speciale per Pelagotti e Brunori e Capitan Cutolo mentre deludenti sono state le prove di Keqi, Varutti e Persano.

Con questa grinta, questo carattere, questa determinazione, anche nei momenti più difficili, nulla è precluso a questi ragazzi.

Diamo loro una mano, del resto, come sempre, lunedì arriva la Carrarese grandi nomi, il super attacco del campionato con 28 reti segnate.... rispetto per tutti, paura di nessuno, i ragazzi sul campo daranno tutto, poi spetta a noi far sentire il calore e la passione amaranto.!!

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto