ESPULSO BASIT, PELAGOTTI MAGNIFICO PARA UN RIGORE " />

AREZZO EROICO, PARI NEL DERBY IN NOVE CONTRO UNDICI

AREZZO EROICO, PARI NEL DERBI IN NOVE CONTRO UNDICI
ESPULSO BASIT, PELAGOTTI MAGNIFICO PARA UN RIGORE

Derby doveva essere e derby è stato, due espulsi, tanti ammoniti, e Arezzo che al fischio finale dell'incerto arbitro Amabile puo' godersi una prestazione eroica.

Già perchè giocare tutto il secondo tempo in dieci e nel finale in nove, poteva essere una mazzata, figuriamoci il rigore nel finale quando oramai tempo e forze per recuperare non c'erano.

Ci pensa Pelagotti con una super parata a non rendere inutile una prestazione dove c'era solo da gettare il cuore oltre l'ostacolo.

Ed il principale ostacolo, colui che ha stravolto i piani di Mister Dal Canto è stato, e dispiace dirlo, il giovane Basit.
Ammonito dopo pochi minuti per un inutile fallo a centrocampo, nel finale del primo tempo concedeva la replica, con un fallo ben più grave, ma pur sempre a cinquanta metri dalla nostra porta. 
Espulsione inevitabile, mentre, visti i precedenti del ragazzo, poteva essere evitabile sostituendolo..... ma con il senno del poi.

Da quel momento una partita equilibrata e che aveva visto l'Arezzo ribattere colpo su colpo e creare le occasioni migliori, cambiava completamente volto dando nuove energie al Siena e costringendo l'Arezzo a giocare necessariamente di rimessa.

Nella ripresa, come previsto, il Siena parte a testa bassa mentre gli amaranto, complice la inferiorità numerica e le energie che mano a mano si stavano affievolendo abbassavano notevolmente il baricentro concedendo il pallino del gioco ai padroni di casa

Al minuto settantasette l'episodio che avrebbe abbattuto un toro, ma, evidentemente, non un rospo.
Fallo in area di Sala, l'arbitro indica il dischetto ed espelle il difensore amaranto.

Cianci, il torero, ma Pelagotti non si sogna nemmeno lontanamente di fare la vittima sacrificale, si distende sulla destra e Cianci da matador viene matato!
Ci sono ancora da giocare tredici minuti più recupero, in nove contro undici.

Il Siena attacca a testa bassa, la difesa amaranto guidata da un imperiale Pelagatti regge l'urto fino al fischio finale...... ed è festa

PERCHE', PER CHI ANCORA NON LO AVESSE CAPITO
L'AREZZO NON MUORE..... MAI!!!!

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto