ALL'ULTIMO TUFFO, ALL'ULTIMO SECONDO.... DITE COME VI PARE, MA IL GRANDE CUORE AMARANTO NON TRADISCE!

ALL'ULTIMO TUFFO, ALL'ULTIMO SECONDO.... 
DITE COME VI PARE, MA IL GRANDE CUORE AMARANTO NON TRADISCE!

AREZZO - ARZACHENA 2-1

Mancava un secondo alla fine del terzo minuto di recupero in una giornata caldissima, in una partita complicatissima che l'Arezzo stava pareggiando in rimonta dopo essere passata in svantaggio grazie alla dabbenaggine del ragazzino Basit, che per un momento ha pensato bene di gestire la palla alla Pirlo.

Palla persa, poi, complici alcune carambole e la frittata è servita.
Arzachena in vantaggio senza meriti; anzi, nel primi dieci minuti l'Arezzo aveva creato un paio di occasioni importanti.
Al minuto sei, bellissimo lancio di Sala che pesca Cutolo in area. Il Capitano tergiversa troppo e quando va al tiro oramai la difesa era schierata e l'azione pericolosissima sfuma banalmente.

Al 31' Cutolo si libera sulla destra e mette al centro. La palla sfila senza che nessun amaranto riesca a ribadire a rete e l'azione sfuma

L'Arezzo tesse la sua tela con calma e pazienza. Il caldo ed un avversario chiuso a riccio imporrebbero una maggior velocità nella manovra mentre l'Arzachena si limita a ripartire ed in un paio di situazioni crea apprensione alla difesa amaranto

A sette minuti dalla fine del primo tempo Basit perde malamente il pallone; Gatto parte e mette al centro e Ruzzittu è fortunato ma con un tiro sbilenco e la complicità di Luciani manda il pallone a baciare il palo ed entrare.
40' l'Arezzo avrebbe subito l'occasione per pareggiare ma Cutolo, insufficiente la sua prestazione, in piena area, invece di battere a rete si intestardisce in un dribling e l'azione sfuma

Nella ripresa l'Arezzo cerca di alzare i ritmi, condizione sine qua non per impensierire una squadra sarda ancora più rintanata dopo il vantaggio
E, da poco passati i primi quindici minuti di gioco la squadra amaranto raggiunge il pareggio con Buglio (al suo secondo centro stagionale) che approfitta di un tiro di Foglia sul quale la difesa sarda sale per cercare il fuorigioco e batte Pini.

Vibranti proteste sarde ma assistente di linea ed arbitro convalidano il gol.
Sulle ali dell'entusiasmo , cinque minuti dopo , gran palla di Sala per Cutolo che entra in area ma perde il momento buono per battere a rete!!!
Mister Dal Canto capisce che è il momento di spingere e cambia alcuni interpreti, lasciando inalterato l'assetto tattico.

Tra i sostituiti anche Aniello Cutolo autore di una prova al di sotto delle sue possibilità (anche se, se avesse concretizzato le due occasioni avute, il giudizio sulla sua prestazione sarebbe necessariamente cambiato)
Amaranto che spingono con determinazione, anche se con poca lucidità; l'Arzachena, nella unica occasione in cui mette la testa fuori dal guscio "rischia" di passare nuovamente in vantaggio con Busatto che spreca da ottima posizione.

Capaccioli alza il tabellone... tre i minuti di recupero che, come al solito passano tra un giocatore a terra e l'altro. Ma se centosettantanove secondi i sardi riescono a passarli indenni, l'ultimo è a lor fatale.

Brunori, con le residue energie rimaste si libera di potenza sulla destra e mette al centro per Foglia che cicca la conclusione lasciando il pallone in un limbo sul quale Persano si avventa mettendo la palla , chirurgicamente a fil di palo, nell'unico pertugio possibile in una area intasata.
Estasi amaranto, boato della Curva Sud, la battaglia totale sembra avere un seguito!!

Tre punti fondamentali in una giornata che sembrava non essere tra le migliori; la squadra di Mister Dal Canto, come al solito, ha avuto un possesso palla con percentuali altissime ma questa partita ci ha insegnato che, con avversari che arriveranno al Comunale abbottonatissimi, alzare i ritmi è la soluzione migliore per esaltare il nostro gioco.

p.s. Sarò fissato. Ma a me i tabelloni pubblicitari elettronici mi danno un che di importante

Riccardo Bonelli





21.10.2019 1290281

Leggi Tutto
20.10.2019 1290281

AREZZO - ALESSANDRIA
LE DOPPIE PAGELLE DI RICK

Due tempi, due volti dell'Arezzo, impossibile non giudicarli separatamente

PRIMO TEMPO

PISSARDO - 6,0 - Come [...]

Leggi Tutto
20.10.2019 1290281

AREZZO - ALESSANDRIA 1-1

Cinquantuno minuti in cui abbiamo assistito ad una partita in cui l'Arezzo, con un assetto tattico al di fuori della logica delle caratteristiche degli uomini [...]

Leggi Tutto
19.10.2019 1290281

L’AREZZO AD UN BIVIO
GLI AMARANTO HANNO BISOGNO DI PUNTI E DI CERTEZZE

Lo abbiamo detto gia’ diverse volte, alla vigilia di una partita... forse troppe.

13.10.2019

SIENA - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PISSARDO - 6,0 - L'unico vero tiro nello specchio della porta il Siena lo fa al minuto novantasei e la beffa è servita. Per il resto della pa [...]

Leggi Tutto
13.10.2019 1290281

UN PARI CHE SA DI BEFFA

Minuto 95 e trenta secondi... poco, pochissimo alla fine con l'Arezzo in vantaggio
.
L'ultima palla in area, la testa di Guidone ed il Siena [...]

Leggi Tutto