PRATO - AREZZO 0-0

Poco mordente, poco ritmo, poco gioco e poche, pochissime occasioni.
Insomma troppo poco di tutto per poter vincere questa partita contro il fanalino di coda Prato che, giocando una onesta partita, ma giocandola su accelerazioni, ha messo di sovente in difficoltà una retroguardia amaranto raffazzonata e che ha avuto dei momenti di sbandamento.

Il resto lo ha fatto un reparto offensivo amaranto inoffensivo, con Cutolo e Moscardelli tra i più deludenti nella serata di Pontedera.
Non sappiamo come abbiano inciso sui giocatori le notizie giunte nel pomeriggio con le sconfitte di Cuneo e Gavorrano; tentare il colpaccio o accontentarsi del pari vista anche la stanchezza?

Vista la partita, ha prevalso la seconda ipotesi: l'Arezzo non è riuscita mai ad alzare i ritmi, anzi, ha patito le accelerazioni dei lanieri che sovente, hanno preso in velocità la difesa amaranto.
Ma la stagione amaranto può essere riassunta in un fatto accaduto durante la partita; Minuto 73 entra Mazzarani, minuto 76 lo stesso Mazzarani è costretto ad alzare bandiera bianca e ad uscire dal campo zoppicando

L'ennesima tegola, l'ennesimo contrattempo in una annata , tegole a non finire, che avrebbero potuto riempire tranquillamente il tetto di una casa.
Prendiamo con ottimismo il punto, meno la prestazione che, messa insieme a quella casalinga contro il Monza, ci racconta di un Arezzo stremato e con Mister Pavanel che deve fare salti mortali per mettere in campo undici giocatori.

Meglio tardi che mai....Mister Pavanel avrà, finalmente, una settimana di tempo per preparare la partita.

Appuntamento casalingo con il Pisa, per la penultima giornata di campionato, l'ennesima sfida amaranto alle prime della classe..... ed avranno ancora bisogno del sostegno del pubblico, della spinta della Minghelli!!

E poi, chissà, il campo a volte prende a volte dà...... così come la giustizia sportiva e la classifica per noi potrebbe migliorare e per altri peggiorare, anche senza giocare.... ce lo meriteremmo!

Riccardo Bonelli





01.07.2018 1290281

C'è aria nuova intorno all'Arezzo.Una nuova Società, nuovi programmi, tanto entusiasmo.

E dopo una annata da dimenticare in fretta, ci voleva questa aria di rinnovam [...]

Leggi Tutto
30.06.2018 1290281

DUE COMUNICATI CHE CERTIFICANO IL COMPLETAMENTO DEL MIRACOLO SPORTIVO ED ECONOMICO -

Orgogliosi di tutti coloro che hanno contribuito affinchè tutto questo potesse avvenire.

[...]

Leggi Tutto
25.06.2018 1290281

ECCOLO! Comunque esso sia, sarà il nostro biglietto da visita [...]

Leggi Tutto
22.06.2018 1290281

LOGO NUOVO... VITA NUOVA

I segnali di rinnovamento, lo dice l'economia, lo dice il marketing, passano anche dal rinnovamento di un logo, il principale mezzo comunicativo di una societ [...]

Leggi Tutto
22.06.2018 1290281

Dispiace per Cesena, per il Cesena, per i suoi tifosi e per il calcio in generale.
Ma come si fa ad avere accumulato un debito di 73 milioni di euro? 
Da quanto dura questa situa [...]

Leggi Tutto
13.06.2018 1290281

Il Direttore Generale Ermanno Pieroni ed il Presidente La Cava hanno dunque delineato le linee guida di quello che sarà il nuovo Arezzo ingaggiando un tecnico giovane, cha ha saputo lavorare [...]

Leggi Tutto