PRO PIACENZA - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PRO PIACENZA - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PERISAN - 7,0 - Due belle parate, una deviazione che mette la palla sui piedi di Musetti per il pari piacentino, ma non poteva fare di più. Poi guida la difesa con saggezza, preciso e puntuale nelle uscite.

MUSCAT - 6,0 - Il soldatino, menomato, stringe i denti e, senza sbavature porta a compimento gli ordini impartitigli da Mister Pavanel. un rientro importante.

VARGA - 7,0 - Gioca una partita impeccabile, svetta su tutti i palloni, preciso e puntuale negli anticipi e nel riproporre l'azione offensiva

DELLA GIOVANNA - 6,0 - Non al meglio della condizione, qualche sbavatura sulla sua fascia di competenza, ma nel complesso partecipa attivamente alla vittoria amaranto

LUCIANI - 7,0 - Prestazione fisica e tecnica di alto livello, scorribande sulla fascia, sempre propositivo e utile nei ripiegamenti difensivi. Corre per tutti i novanta minuti dando prova di essere tra i più in forma a livello atletico

FOGLIA - 6,5 - Diligente nel tenere la posizione, ispiratore della manovre amaranto, dovrebbe tentare maggiormente il rito dalla distanza che è nelle sue corde, ma sta crescendo di personalità e convinzione

DE FEUDIS - 7,5 - Come faremmo senza questo motorino inesauribile, gran recuperatore di palloni, anima del centrocampo amaranto con il suo senso tattico ed il suo posizionamento sempre impeccabile? Beppe, meno male che ci sei!!

LULLI - 6,5 - Primo tempo in cui gioca un po' con il freno a mano tirato e nonostante tutto dimostra di avere un buon piede ed una buona visione di gioco. nella ripresa cresce ulteriormente, insieme alla squadra, sfiora il gol, poi si arrende alla fatica

CAMPAGNA - 6,0 - Un primo tempo così così, con più ombre che luci, nella ripresa il miglior Campagna visto in campo, pericoloso in due occasioni, meritandosi la sufficienza e la convinzione che questo giocatore possa dare e fare molto di pù

SABATINO - 6,5 - Non il Sabatino dei tempi migliori, ma un uomo che in campo porta la fascia di capitano non per caso. Una mano a Della Giovanna in fase difensiva e poi in avanti a supportare la fase offensiva.

CUTOLO - 8,0 - quei diciotto anni in più sono una fregatura per lui, per noi, per la squadra. Un giocatore che sta attraversando una seconda giovinezza, con grandi numeri, grande intensità e gran de padronanza del ruolo di babbo in campo. Da solo mette in apprensione l'intera retroguardia di Mister Pea, unico modo per fermarlo? abbatterlo in area, rigore impeccabile e Arezzo in vantaggio. Nella ripresa cala fisicamente? forse, ma non lo dà a vedere. Esce con una ideale STANDING OVATION!

SEMPRINI - 7,0 - Entra e segna, un gol di rapina da classico centravanti da area di rigore facendosi trovare al posto giusto ed al momento giusto all'appuntamento su quel pallone vagante. Poi una fase difensiva senza grossi patemi con l'autorità di un veterano.

REGOLANTI - 6,0 - Mister Pavanel gli chiede fisicità, prendere più palloni possibili e difenderli per tenere alta la squadra e non farsi schiacciare dalla pressione dei piacentini alla ricerca del pareggio. MISSIONE COMPIUTA!

CELLINI - 6,0 - Bentornato Marco; i difensori piacentino dovevano aver sentito parlare di lui e gli appiccicano un uomo fisso. Anche lui partecipa a tenere alta la squadra e utili anche alcuni suoi ripiegamenti difensivi.

Riccardo Bonelli





29.05.2019 1290281

AREZZO - PISA, LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,0 - tre gol subiti, forse nella prima occasione poteva far di più, il pallone si insacca lento, lui non abbozza nemmeno la parata. P [...]

Leggi Tutto
29.05.2019 1290281

IMMERITATAMENTE

L'Arezzo perde la lunghissima imbattibilità casalinga nella partita più bella vista al Comunale da tempi immemorabili.
Uno stadio gremito, due cur [...]

Leggi Tutto
28.05.2019 1290281

Tanto so che stanotte non dormiro’..... ed allora eccomi gi [...]

Leggi Tutto
26.05.2019 1290281

A VOLTE LE PAROLE NON BASTANO
E ALLORA SERVONO I COLORI
E LE NOTE
E LE EMOZIONI........

Leggi Tutto
22.05.19 1290281

VITERBESE-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 7,5 - Gli perdoniamo l'incomprensione con Luciani, anzi facciamo finta che nemmeno sia successa, perchè il portierone amaranto [...]

Leggi Tutto