AREZZO-GAVORRANO ZERO RETI, ZERO GIOCO

AREZZO-GAVORRANO ZERO RETI, ZERO GIOCO

Leggi la formazione dell'Arezzo e ti accorgi che Mister Pavanel deve mettere insieme un undici con parecchi giocatori fuori ruolo.

Guardi giocare il Gavorrano e ti spieghi perchè occupi le ultime posizioni di classifica limitandosi a difendersi (senza grossi affanni) e mai cercando di costruire una benchè minima azione offensiva.

Giocare con poco mordente e con almeno tre giocatori la cui presenza in campo la si è notata al loro momento della sostituzione, contro una squadra chiusa a riccio... potevamo giocare per due giorni consecutivi.

E poi l'equivoco Cellini, un giocatore a cui non puoi concedere dieci minuti di gioco a meno che non abbia problemi fisici che, a questo punto dovrebbero essere superati da un bel pezzo; ed un giocatore come Marco, con i suoi trascorsi e la sua tecnica dovrebbe avere molto più spazio.

Detto questo, stiamo a raccontare di una partita noiosa, brutta, con pochi spunti tecnici e giocata dall'Arezzo a ritmi troppo blandi per mettere in difficoltà la difesa maremmana.

Novanta minuti, due tiri in porta e lo zero a zero è la logica conseguenza di questo scontro diretto che l'Arezzo avrebbe avuto l'assoluta necessità di vincere.

Ma oggi come oggi, prendiamo quello che passa il convento, anche un punto che, come si usa dire smuove la classifica ed in fondo , con le sconfitte di Cuneo e Prato, assume un valore maggiore.

Il tour de force continua, fortunatamente l'infermeria si sta svuotando e Mister Pavanel potrà lavorare sui titolari, visto che molti dei panchinari hanno dimostrato di poter dare un apporto assai limitato alla causa amaranto.

E poi c'è, in maniera parallela , la partita da giocare a livello economico... e se la strada in campo è dura, quella della sopravvivenza è durissima.

Riccardo Bonelli





01.07.2018 1290281

C'è aria nuova intorno all'Arezzo.Una nuova Società, nuovi programmi, tanto entusiasmo.

E dopo una annata da dimenticare in fretta, ci voleva questa aria di rinnovam [...]

Leggi Tutto
30.06.2018 1290281

DUE COMUNICATI CHE CERTIFICANO IL COMPLETAMENTO DEL MIRACOLO SPORTIVO ED ECONOMICO -

Orgogliosi di tutti coloro che hanno contribuito affinchè tutto questo potesse avvenire.

[...]

Leggi Tutto
25.06.2018 1290281

ECCOLO! Comunque esso sia, sarà il nostro biglietto da visita [...]

Leggi Tutto
22.06.2018 1290281

LOGO NUOVO... VITA NUOVA

I segnali di rinnovamento, lo dice l'economia, lo dice il marketing, passano anche dal rinnovamento di un logo, il principale mezzo comunicativo di una societ [...]

Leggi Tutto
22.06.2018 1290281

Dispiace per Cesena, per il Cesena, per i suoi tifosi e per il calcio in generale.
Ma come si fa ad avere accumulato un debito di 73 milioni di euro? 
Da quanto dura questa situa [...]

Leggi Tutto
13.06.2018 1290281

Il Direttore Generale Ermanno Pieroni ed il Presidente La Cava hanno dunque delineato le linee guida di quello che sarà il nuovo Arezzo ingaggiando un tecnico giovane, cha ha saputo lavorare [...]

Leggi Tutto