Sono felice, questo e' il primo sentimento che mi sento di esprimere. " />

ADESSO PERO' VOGLIO GIUSTIZIA !! (di Riccardo Bonelli)

ADESSO PERO' VOGLIO GIUSTIZIA !! (di Riccardo Bonelli)

Sono felice, questo e' il primo sentimento che mi sento di esprimere.

Ma ho tanta confusione e tanta rabbia in testa ed in corpo, che questa felicita' si sta trasformando in desiderio di vendetta.
Essere felici del fallimento della tua squadra del cuore sa tanto di sadismo, di masochismo.

Ma mai come oggi ho esultato per la sentenza del tribunale.... Oggi e' il giorno della rinascita.

La strada e' ancora lunga, in salita, piena di curve; saranno mesi di passione, ma nello stesso tempo saranno mesi a disposizione di coloro che hanno intenzione di costruire il futuro dell'Arezzo.

Il primo grazie di cuore va a Orgoglio Amaranto, il vero cuore amaranto, la chiave di volta di questa vicenda, coloro che hanno permesso all'Arezzo di poter andare avanti.

Non oso pensare a cosa fosse successo senza quell'uno per cento che ha pesato come un macigno sulle teste dei possessori del novantanove per cento che hanno dovuto alzare bandiera bianca e abbassare la testa....la storia di Davide e Golia docet.

Mi sento di dire grazie al Sindaco Ghinelli e a Paolo Bertini, hanno avuto il nostro stesso, grande problema, quello di fidarsi di personaggi ai quali mancava il requisito principale per lavorare ad Arezzo e nell'Arezzo....LA DIGNITA'

Ma hanno saputo reagire, come hanno fatto in massa tutti gli aretini. Non hanno mollato di un centimetro e questa battaglia vinta e' anche merito loro.

Gia' una battaglia vinta, ma la storia ci insegna che e' la guerra che dobbiamo vincere.

E non voglio dimenticare, anzi, spero sia la mano che sappia guidare il cammino amaranto, Ermanno Pieroni.

Pieroni ha accompagnato le sue autorevoli promesse con i fatti, con i soldi, merita tutto il nostro apprezzamento cosi' come lo merito' nel suo periodo nel sodalizio amaranto.

Una persona vera che, quando ha sbagliato ha sempre pagato di persona con sacrificio e dignita'

Ci siamo liberati, finalmente, e spero per sempre, della dittatura romana, di personaggi al di fuori di ogni logica di rispettabilita', rispetto, buonsenso, dignita' verso una citta' che volevano trasformare in una piccola Roma....sbagliatissimo e soprattutto progetto difficile da attuare perche' per fortuna siamo aretini, con il nostro essere fieri di esserlo.

Personaggi che prima o poi dovranno rendere conto dei danni causati, difficile possano passare inosservati i loro operati.

Adesso pero' mi godo la serata densa di pensieri positivi. Da domani comincero' a pensare al calcio giocato, perche' voglio che la mia squadra completi l'opera. Se ci sara' un futuro e' anche grazie a Mister Pavanel e ai suoi splendidi ragazzi, che non hanno mollato di un centimetro nemmeno nei momenti della disperazione.

Il pensiero va anche a tutti i dipendenti dell'Arezzo.

In qualsiasi ditta dissestata e con la sparizione dei titolari, i dipendenti se ne sarebbero stati (giustamente) a casa.

Ma chi lavora nell'Arezzo, e' tanto dipendente quanto tifoso.... Nessuno di loro ha fermato la macchina organizzativa, sono andati avanti con professionalità' amore e tanti sacrifici e se l'Arezzo ha vissuto anche nei periodi bui, il merito e' esclusivamente loro.

GRAZIE!!

Ma non ce la faccio a godermi appieno questo momento, il mio desiderio e' che ci siano persone che credono nell'Arezzo e che lo gestiscano con passione e buonsenso, ma voglio anche giustizia e non saro' contento fino a quando chi ha causato questo dissesto non sara' chiamato a renderne conto...A TUTTI, nessuno escluso......

Riccardo Bonelli





21.10.2018 1290281

AREZZO - ALBISSOLA. LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,0 - Impegnato pochissimo, costretto a qualche rilancio lungo dal pressing alto dell'Albissola, nel secondo tempo si prende solo pi [...]

Leggi Tutto
21.10.2018 1290281

SE NON E' CON IL GIOCO, E' CON IL CUORE, L'AREZZO NON MOLLA!

C'era da dare una risposta alla prima sconfitta stagionale, così come c'era da dare una risposta a [...]

Leggi Tutto
18.10.2018 1290281

JUVENTUS - AREZZO
LE RIFLESSIONI DI RICK

IL BELLO - Vai sotto per un gol (fantasma?) su calcio d'angolo, al netto delle stanchezze fisiche e mentali e di una prima mezz'ora [...]

Leggi Tutto
18.10.2018 1290281

AREZZO NON BELLO MA SFORTUNATO, RISULTATO BUGIARDO TRA PALI E TRAVERSE

Prima sconfitta per gli amaranto di Mister Dal Canto nel deserto del Moccagatta, uno scenario che dovrebbe far rifle [...]

Leggi Tutto
16.10.2018 1290281

AREZZO - PONTEDERA
LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,5- I maggiori pericoli provengono dai suoi stessi compagni di reparto Per il resto un paio di interventi ed un salvataggio su un [...]

Leggi Tutto
16.10.2018 1290281

AREZZO-PONTEDERA 2-0
NUOVO CINEMA PARADISO, GLI AMARANTO DI QUESTA SERA

L'Arezzo batte il Pontedera attraverso una prestazione che, specie nel primo tempo, ha deliziato il pubb [...]

Leggi Tutto