Le pagelle amaranto

Benassi 7,5: il nostro numero uno ancora una volta dimostra di essere un portiere di altre categorie, è suo il merito se gli amaranto restano a galla fino all’86’, nulla poteva fare sul gol.

Panariello 6,5: il nostro Aniello anche ieri sfodera una prova positiva, molto concentrato su tutte le chiusure e di testa le prende sempre tutte, se molti giocatori mettessero in campo la metà della sua grinta per l’Arezzo sarebbe tutto più semplice.

Pisani 6: bene il primo tempo, nel secondo va un po’ in difficoltà nei tagli di Taddei, della nostra difesa è il più rapido ma a volte sembra distratto e sbaglia alcuni appoggi elementari.

Villagatti 6: Come il resto del reparto difensivo sfodera una prova di grande concentrazione e dedizione, nel gol perde la marcatura e rende facile la vita a Marconi

Gambadori 6,5: il capitano corre, lotta, smista palloni e difende con il coltello tra i denti. Ogni tanto si fa portare fuori posizione dal buon giro palla dell’Alessandria, ma nel complesso è lui che regge il centrocampo amaranto.

Coppola 5,5: ha il compito di sostituire Carcione ma non sempre gli riesce, prova ad impostare qualche azione ma la precisione non è quella delle giornate migliori.

Dettori 5,5: corre tanto ma spesso corre male, non aiuta quasi mai Pisani nel primo tempo a chiudere su Taddei.

Millesi 5: Capuano disse che le due giornate di squalifica lo avrebbero aiutato a ritrovare lucidità e brillantezza fisica, ma dalla partita di Alessandria pare tutto il contrario, non prova mai una volta a proporsi in avanti, anzi, una volta ci prova sbagliando i tempi e Taddei si fa 40 metri con la palla incontrastato servendo a Marconi la palla del vantaggio grigio nero.

Brumat 6: L’unica occasione dell’Arezzo viene dai suoi piedi, con un bel diagonale sfiora il clamoroso vantaggio amaranto nel primo tempo, nel proseguo fa il suo compitino difendendo bene e spingendo pochissimo.

Erpen 5: il nostro giocatore più di qualità sembra proprio in giornata no. Anche l’arbitro lo prende di mira non fischiandogli mai niente, dopo essere stato ammonito Capuano lo sostituisce.

Bonvissuto 5,5: gioca solo i primi 45 minuti, quando può fa salire la squadra ma di palloni ne arrivano pochissimi, Capuano lo sostituisce a fine primo tempo con Montini.

Montini 4: sbaglia tutto, non riesce mai a far salire la squadra, anzi, ogni volta che gli arriva il pallone cerca l’uno contro uno e non salta mai l’avversario di turno. Suo l’errore che scaturisce il gol e la sconfitta dell’Arezzo.

Padulano 6,5: il migliore indiscutibilmente di ieri, quando entra si vede che ha molta voglia di farsi vedere, pressa tutti, conquista palloni importantissimi e si guadagna un calcio di punizione al limite dell’area.

Campagna 6: entra a 20 minuti dalla fine sostituendo Brumat, difende bene la sua zona e aiuta Villagatti in fase difensiva.





01.07.2018 1290281

C'è aria nuova intorno all'Arezzo.Una nuova Società, nuovi programmi, tanto entusiasmo.

E dopo una annata da dimenticare in fretta, ci voleva questa aria di rinnovam [...]

Leggi Tutto
30.06.2018 1290281

DUE COMUNICATI CHE CERTIFICANO IL COMPLETAMENTO DEL MIRACOLO SPORTIVO ED ECONOMICO -

Orgogliosi di tutti coloro che hanno contribuito affinchè tutto questo potesse avvenire.

[...]

Leggi Tutto
25.06.2018 1290281

ECCOLO! Comunque esso sia, sarà il nostro biglietto da visita [...]

Leggi Tutto
22.06.2018 1290281

LOGO NUOVO... VITA NUOVA

I segnali di rinnovamento, lo dice l'economia, lo dice il marketing, passano anche dal rinnovamento di un logo, il principale mezzo comunicativo di una societ [...]

Leggi Tutto
22.06.2018 1290281

Dispiace per Cesena, per il Cesena, per i suoi tifosi e per il calcio in generale.
Ma come si fa ad avere accumulato un debito di 73 milioni di euro? 
Da quanto dura questa situa [...]

Leggi Tutto
13.06.2018 1290281

Il Direttore Generale Ermanno Pieroni ed il Presidente La Cava hanno dunque delineato le linee guida di quello che sarà il nuovo Arezzo ingaggiando un tecnico giovane, cha ha saputo lavorare [...]

Leggi Tutto