ARZACHENA AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

ARZACHENA - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

 

BORRA - 3,0 - Ma solo perchè a Natale bisogna essere più buoni. Non è la prima prestazione sotto la sufficienza, segnali allarmanti ne ha mandati nel corso di tutta la stagione. Ma quello che combina contro l'Arzachena è il peggior incubo che ci potesse capitare. Due erroracci da matita rossa trasformano una vittoria, tre punti importantissimi e di grande significato extra sportivo in una immeritata ed assurda sconfitta. Basta e avanza.

 

MUSCAT - 5,0 - Nonostante la pochezza offensiva sarda, appare in perenne , costante difficoltà, falloso oltre il lecito, 

 

VARGA - 7,0 - Gran bel giocatore, giovane di età, ma l'esperienza non gli fa difetto. Magari è mancata qualche sua sortita offensiva, ma la prestazione rimane sopra le righe

 

RINALDI - 7,0 - Sta vivendo una seconda giovinezza, stilisticamente perfetto, tempi di intervento sempre puntuali e, ciliegina, il gol del vantaggio amaranto.... poi i suoi ringraziamenti alla fine avranno un preciso destinatario

 

LUCIANI - 6,0 - Non ha problemi in fase difensiva, perchè nessuno glie li crea, mentre manca la sua spinta offensiva vuoi per imprecisione, vuoi per la ricerca , a volte , della soluzione personale

 

BENUCCI - 6,5 - Non tradisce emozione, ne i limiti dell'aver giocato poco. Niente di trascendentale ma senso della posizione, buona corsa e tanta applicazione

 

DE FEUDIS - 7,5 - Altra magistrale prestazione del centrocampista amaranto. Messi nel cassetto problemi fisici e personali, elmetto in testa e via in campo dove combatte con ardore, morde le caviglie a tutti, recupera palloni e porta rifornimenti all'azione offensiva amaranto. Da medaglia al valore

 

FOGLIA - 5,0 - Manca la sua spinta i suoi inserimenti nella terra di nessuno, questo gli chiede Mister Pavanel, cercando di sfruttare al meglio le sue caratteristiche. Invece, una prestazione anonima.

 

CORRADI - 6,5 - Lavora bene nella sua fascia di competenza, gran ritmo, buona corsa, qualche punto tecnico nei dribbling, difetta nella calibrazione dei cross .

 

CUTOLO - 4,5 - Di solito, queste prestazioni si definiscono tanto fumo, poco arrosto. Aniello fa tanto movimento quanta confusione, poco e nulla da segnalare in terra sarda

 

MOSCARDELLI - 6,5 - Solito leone, si danna l'anima,  è  vero, sbaglia, grossolanamente in un paio di circostanze in cui, di solito, Davide non perdona. Ma i maggiori pericoli e il nemico numero uno dei sardi è lui, vista la marcatura asfissiante, i raddoppi, i falli commessi su di lui

 

Riccardo Bonelli





09.09.2018 1290281

UANDO? CHI? DOVE?
IL CALCIO PERDE SEMPRE PIU' CREDIBILITA' ED IL FONDO E' STATO AMPIAMENTE TOCCATO

Venghino Signori venghino al ‘Barnum Italia’, il Circo pi [...]

Leggi Tutto
06.09.2018 1290281

AREZZO – EMPOLI 1-1 
AMARANTO IN PALLA FISICAMENTE E CON UNA IDEA DI GIOCO CHE FA BEN SPERARE
CAMPIONATO….. SIAMO PRONTI!!

L’Arezzo di Mister Dal Can [...]

Leggi Tutto
05.09.2018 1290281

PARANOIA AMARANTO

Paranoici....

Ecco come siamo diventati ad Arezzo, questa e' l’eredità lasciataci dai Ferretti, Matteoni, gatti vari, paranoici e diffidenti a [...]

Leggi Tutto
04.09.2018 1290281

QUESTA NON È NUOVA.... SIAMO ALLE SOLITE..

Palermo e Lecce in Serie B, 10 club in Serie C: è questo l’elenco dei club che, secondo la Figc, rischiano 8 punti di penali [...]

Leggi Tutto
25.08.2018 1290281

IL DIRETTORE ERMANNO PIERONI ED I PUNTINI SULLE " I "

in un intervento su facebook , il Direttore Pieroni tranquillizza l'ambiente aretino con forza e determinazione

------- [...]

Leggi Tutto
24.08.2018 1290281

PRESIDENTE GIORGIO LA CAVA
RISPETTO E TRASPARENZA!
AREZZO SE LI MERITA E LI PRETENDE

Non so come andrà a finire tutta questa storia.

Leggi Tutto