LIVORNO-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

LIVORNO-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

BORRA – 6,5 – Si oppone due volte, con altrettante respinte ai tiri in rapida sequenza dei giocatori livornesi, la seconda respinta va proprio dalle parti di Maiorino che non ha difficoltà a batterlo. Si potrebbe obbiettare….. a me sembra che i colpevoli, magari, siano stati i difensori che non lo hanno protetto ed hanno lasciato l’attaccante solo soletto. Poi un’altra parata e tanta tranquillità nelle palle alte. 

 

VARGA – 6,5 – Cresce a vista d’occhio sotto le ali protettive di Mister Pavanel. Segue con attenzione i movimenti di Rinaldi, asseconda i consigli che, sovente, gli vengono dati in campo. Gioca da veterano e deve arrendersi solo ai crampi

 

RINALDI – 7,0 – Pronti, via e Mazzoni si salva su un suo colpo di testa ben indirizzato. Un gigante nella propria area di rigore, unico difetto, ma non solo suo, quello di essersi perso Maiorino nell’azione del gol livornese. Per il resto esce con personalità dalla fase difensiva proponendo, con i suoi lanci, l’azione offensiva amaranto.

 

MUSCAT – 6,0 – Un po’ spaesato, gossolani errori nei disimpegni, tiene bene la posizione ma risulta poco propositivo, specie con la squadra in svantaggio. Mister Pavanel ne capisce le difficoltà e lo sostituisce.

 

LUCIANI – 6,0 – Impreciso, anche a causa del terreno di gioco, nei venti metri finali, sopperisce con la sua velocità  e le sue accelerazioni che mettono sovente in difficoltà la difesa labronica

 

SABATINO – 7,5 – Il migliore in campo, a livello difensivo senza sbavature, propositivo  a livello offensivo, il miglior Sabatino della stagione, un giocatore su cui Mister Pavanel fa tanto affidamento perché interpreta con intelligenza tutti i moduli proposti.

 

CENETTI – 6,0 – Filtro di centrocampo, canta e porta la croce con buona fisicità, tanta grinta e determinazione. Il centrocampo amaranto si batte alla pari con quello, altrettanto quotato del Livorno e lui ne è interprete principale. Nel finale, sfinito, esce dal campo a testa alta e maglia fradicia.

 

DE FEUDIS – 6,5 – Recuperatore di palloni per eccellenza, senso tattico, adesso che sta bene fisicamente ( e si vede lontano un miglio) un elemento di sostanza e qualità nel centrocampo amaranto che, sotto la cura Pavanel, sta diventando uno dei reparti di punta della formazione amaranto

 

CORRADI – 6,0 – Un passo indietro rispetto alla partita con il Pontedera, buona la sua prestazione a livello di corsa, molto meno nella fase propositiva, troppi gli errori nei passaggi, ma, a sua difesa, il Livorno non è il Pontedera e i suoi compiti oggi, erano più difficili.

 

DI NARDO – 6,0 – Vita dura all’ardenza per gli attaccanti amaranto sottoposti alle arcigne cure dei difensori labronici. Partita di sacrificio, tante sportellate, tanti duelli fisici che hanno messo in mostra la sua fisicità, pochi i palloni giocabili e giocati.

 

MOSCARDELLI – 6,0 – Vale il discorso fatto con Di Nardo, sottolineando, inoltre, che a lui è stato fatto un trattamento particolare, cercandolo di fermarlo con le buone o con le cattive, riconoscendogli il titolo di pericolo pubblico numero uno. 

 

D’URSI – 7,0 – D’Ursi prima maniera e D’Ursi attuale, difficile pensare che, in realtà, è la stessa persona. Titubante ed arruffone prima, con tanta personalità e determinazione adesso. Che ci sia lo zampino di Massimo? Il gol del pareggio è un autentico pezzo di bravura, sia nei preparativi che nel tiro che non dà scampo a Mazzoni

 

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto