AREZZO-LUCCHESE, LE PAGELLE DI RICK

LE PAGELLE DI RICK AREZZO-LUCCHESE

 

BORRA – 4.0 – Una parata degna di nota e poi tanto, tanto, tanto senso di insicurezza che infonde a compagni e a tutti noi. I suoi rinvii di piede, stasera, sono stati da urlo….. di paura

 

 

LUCIANI – 5,5 – Poco lavoro in fase difensiva, visto la pochezza della Lucchese, una buona spinta offensiva mortificata da errori grossolani in fase di tiro o di passaggio

 

MUSCAT – 6,0 – Niente di trascendentale, tiene la posizione, difende bene e con ordine, poi, nel finale, forse per stanchezza perde in brillantezza e compie qualche fallo di troppo

 

 

FERRARIO – 3,5 – L’espulsione, dopo un suo grossolano errore ed un fallaccio atto a rimediare alla topica sono solo la punta di un iceberg di una prestazione del centrale difensivo amaranto tuta da dimenticare. Sparacchia palloni a destra e a manca, quei palloni che dovrebbero essere l’inizio della azione offensiva amaranto. Che poi  difenda bene è solo “merito” della scarsezza offensiva rossonera

 

 

SABATINO – 5,0 – Primo tempo da incubo, in cui non azzecca una ripartenza che sia una. Meglio nella ripresa, quando riesce a spingere con maggiore convinzione, ma da lui è lecito attendersi ben altre prestazioni

 

 

FOGLIA – 5,0 – Poca produttività, tanta confusione, Foglia dovrebbe essere il centrocampista pensante, quello che dovrebbe dare il là alle azoni offensive amaranto.. ma al momento risulta solo una nota stonata, con pochi acuti, troppo pochi

 

 

DE FEUDIS – 4,5 – Sistematicamente in difficoltà contro i centrocampisti lucchesi, gli corre dietro, quando riesce a prenderli li randella pure, ma il più delle volte gli sfuggono, quasi fisicamente non reggesse l’urto. In fase propositiva, poi, meglio stendere un pietoso velo

 

 

CORRADI – 6,0 – in un contesto diverso, forse, avrebbe preso una insufficienza, ma stasera si eleva su molti dei suoi compagni in quanto a corsa, voglia di fare, voglia di non arrendersi, anche se lo fa con frenesia e poca precisione. Ma tanto basta per risultare fra i meno peggio…. E non è bello

 

 

CUTOLO – 5,0 – Gioca una decina di metri più avanti, rispetto alle altre volte; ciò dovrebbe favorirne la brillantezza e la lucidità nell’affrontare l’avversario e creare la superiorità numerica ed i presupposti per andare al tiro. Ma rimane una ipotesi, una idea, sul campo niente di tutto questo viene messo in pratica da Aniello

 

 

MOSCARDELLI – 7,0 – A molti sembrerà un voto esagerato, ma signori, se c’è un motivo per credere che ancora ci siano speranze, quello risponde al nome di Moscardelli, l’ultimo ad arrendersi, l’unico che riesce a strappare una ovazione per un elastico perfettamente riuscito quando ormai scorrevano gli amari titoli di coda. Un uomo solo, ma con forza, dignità che, spero, sia da esempio per tutti coloro che, stasera, indegnamente, giocavano con il Capitano.

 

 

D’URSI – 3,0 – Datemi un solo motivo per alzare questo voto ed io vi prometto di alzarlo. Ma deve essere un motivo valido, non legato al minutaggio, al fattore gioventù. Ha avuto due palloni d’oro….anzi di più, lui ha saputo trasformarli in ferraccio. Una prestazione da incubo. Mister Pavanel si accorge con colpevole ritardo della giornataccia del ragazzo.

 

 

DI NARDO – 6,0 – Se pur in un ruolo non suo, se pur in un contesto in cui la squadra non sembrava aver più convinzioni, si fa notare per tenacia, spirito combattivo e, se non altro, prende più palloni di testa lui in quei pochi minuti che gli altri in novanta.

 

 

Riccardo Bonelli





15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto
05.09.2019 1290281

CHE LA TERRA TI SIA LIEVE
ADDIO BENITO BUTALI

Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria italiana: è morto all'età di 94 anni Benito Butali,
Era nato a C [...]

Leggi Tutto