E' ARRIVATO BELLUCCI....EVVIVA BELLUCCI !!

E' ARRIVATRO BELLUCCI....EVVIVA BELLUCCI !!


E si, perchè diciamocelo chiaro, dopo una settimana di allarme rosso qualche schiarita c'è stata.
Ci siamo iscritti nonostante la gente si stesse già mettendo le mani nei capelli, ci prenderemo un punto di penalizzazione quale male minore e adesso abbiamo anche un allenatore.


Gemmi e Riccioli hanno scelto la strada dell'azzardo , della scommessa; perchè Claudio Bellucci è più che un emergente, è un debuttante bello e buono perchè le sue precedenti esperienze non possono fare granchè testo.


Ma adesso Claudio Bellucci è il "nostro allenatore" per cui pieno sostegno a questo "ragazzo" che intraprende un cammino nuovo, una sfida nella sfida, un salto in lungo tra i professionisti in una società come l'Arezzo.


Ed ecco perchè a Mister Claudio Bellucci chiediamo impegno, dedizione , e conoscenza della storia del Cavallino, elemento indispensabile perchè lui possa capire in che realtà è venuto a compiere il suo cammino verso la notorietà.


Ed allora tutto è bene tutto quello che... inizia bene. 


Siamo partiti con Ferretti che voleva assolutamente vendere e ci ritroviamo con un Presidente Mauro più carico che mai, talmente carico da esporsi. forse troppo, con proclami che sono dolci suoni per le nostre orecchie.


Ma l'aretino non è stupido, è intelligente e realista, il botolo ringhioso che è in ognuno di noi sa benissimo che ora come ora l'importante è riuscire ad andare avanti dignitosamente.
Di solito ci sono i tifosi che chiedono di vincere il campionato ed un Presidente che frena gli entusiasmi e mette le mani avanti...ad Arezzo, evidentemente, siamo diversi....


E poi la garanzia di volere andare avanti con rinnovato entusiasmo ce lo danno Roberto Gemmi ed Andrea Riccioli.


Il Direttore sportivo non ha battuto ciglio al freno a mano impostogli da Ferretti, non si è arreso ma, anzi, ha rilanciato, con grinta , determinazione pur sapendo che dovrà costruire la rosa da mettere a disposizione di Bellucci con due fichi ed una noce.


Andrea Riccioli, nonostante le critiche del fine  stagione che lo hanno coinvolto in prima persona, ha dato fondo alla sua aretinità, buttandosi a capo fitto nella nuova esperieza di Vice Presidente anche nello scomodo  ruolo di mezzo tra l'incudine (Ferretti) ed il martello (tifosi) che  lo hanno fatto vacillare, ma solo per qualche istante per poi ricominciare con rinnovato entusiasmo pur consapevole delle mille difficoltà a cui andremo incontro.


E poi c'è la pazza idea di costruire uno staff giovane anche a livello tecnico; affidare le chiavi dell'Arezzo a Bellucci e Elvis Abbruscato mette in moto un meccanismo di entusiamo che potrebbe contagiare tutto l'ambiente.


E l'asse su cui nascerà il nuovo Arezzo è la "RAZZA BOMBER " che vedrà Claudio Bellucci  (136 reti), Elvis Abbruscato (114 reti)  e Davide Moscardelli (181 reti, al momento) mettere sul piatto della bilancia una potenza d'urto da prendere in maniera fantasiosa, di 400 e passa gol all'attivo.


Sarà una annata difficile, ma saperlo fin dall'inizio ci avvantaggia: partiremo con mille speranze senza proclami, in punta di piedi; dovremo dare pieno appoggio al Mister , ai suoi collaboratori, ai ragazzi che scenderanno in campo indossando la maglia amaranto.

 


Chiederemo l'impegno e il saper portare con dignità la maglia amarantro sulle spalle. 


Il tempo delle polemiche è terminato; il muro contro muro non porterà mai niente di buono e costruttivo. 


L'Arezzo riparte e noi gli saremo accanto, perchè l'amaranto è l'unico colore che conosciamo, il Città di Arezzo è la nostra seconda casa, e "Arezzo cavallo rampante" è l'unica canzone che ci unisce nella nostra, incrollabile fede.

 

 Riccardo Bonelli





05.05.2018 1290281

UNA SERATA SPECIALE!!

Niente di programmato, perchè esisteva solo una piccolissima speranza.

Ma un minuto dopo il fischio finale di Carrarese - Arezzo, con una salvezza c [...]

Leggi Tutto
05.05.2018 1290281

NON CHIAMATELO MIRACOLO!

Questa è storia, una bellissima storia, una favola d'altri tempi.
Non chiamatelo Miracolo, sarebbe sminuire il valore dell'impresa di questi [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

AREZZO-PISA, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 7,0 - Grossi interventi non ne ha dovuto fare, ma ha dato tanta sicurezza al reparto, una sola incertezza in uscita, poi padrone della sua area e [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

NUOVI AGGETTIVI CERCASI... DISPERATAMENTE!!

Immensi, commuoventi, tatticamente perfetti, grintosi, attaccati alla maglia, agguerriti, indomabili, battaglieri, valorosi, risoluti...ma sopr [...]

Leggi Tutto
21.04.2018 1290281

PRATO - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 6,0 - alcune uscite incerte, una scarsa intesa con i compagni di reparto compensano, in positivo un paio di buoni interventi

MUSCAT [...]

Leggi Tutto