L'AREZZO NON C'E', VINCE L'OBIA... MA SABATO LA MUSICA SARA' DIVERSA, NECESSARIAMENTE!!

FINISCE MALE…. MA DA SABATO CAMBIA LA MUSICA ED AVREMO BISOGNO DI ORCHESTRA E SOLISTI, E CHE L’AVVENTURA ABBIA INIZIO!

 

 

L’Arezzo finisce il campionato con poca gloria, con un’altra sconfitta, indolore solo per chi pensa ad un obiettivo comunque raggiunto, un po’ meno per chi guarda con preoccupazione all’involuzione tecnica di questa squadra negli ultimi mesi.

 

Cinque punti nelle ultime cinque partite, due sconfitte casalinghe contro squadre di bassa classifica, giocatori come Yamga e Polidori irriconoscibili, depauperato un preziosissimo terzo posto e seriamente a rischio il fatto di essere la migliore quarta, ed erano dei vantaggi acquisiti in fase di play off dei quali, speriamo, non dovremo rimpiangere.

 

Adesso si azzera tutto, comincia una nuova avventura, non ci sono prove di appello e l’Arezzo, che ha dimostrato di saper giocare a calcio, dovrà rimettersi in carreggiata e diradare le nubi che si sono addensate sul cielo del Comunale e non parliamo certo di meteo.

 

Ed allora, l’appuntamento, l’inizio di una avventura con destinazione Firenze, è fissato per il 13 maggio, ci sarà da affrontare la Lucchese, che sarà costretta a scendere al Città di Arezzo con l’unico obiettivo che sarà quello della vittoria con gli amaranto che avranno dalla loro, oltre il fattore campo anche il vantaggio di poter contare su due risultati su tre.

 

Mister Sottili ha detto che la squadra, sotto il profilo atletico è a posto, ma è importante che Moscardelli e compagni riescano a trovare lo smalto dei giorni migliori; le motivazioni, non dovrebbero mancare, ci giochiamo la serie B, basta e avanza.

 

Il Città di Arezzo dovrà tornare ad essere un fortino inespugnabile, e non terra di conquiste, lo stadio, sabato, sarà sicuramente vestito a festa, perché festa ci aspettiamo e festa dovrà essere.

 

Il nostro cammino, sabato, sarà solo all’inizio, basta crederci….NOI CI CREDIAMO!!

 

Riccardo Bonelli





18.02.2018 1290281

AREZZO E IL SUO ONORE ECCO COSA VOGLIAMO. CIARLATANI NON NE VOGLIAMO

 

Finisce con un pareggio, come al solito condito da recriminazioni su una vittoria ma [...]

Leggi Tutto
11.02.2018 1290281

AREZZO-ALESSANDRIA, LE PAGELLE DI RICK

 

PERISAN – 6,5 – Due gol presi, niente da imputargli, in compenso si esibisce in una p [...]

Leggi Tutto
11.02.2018 1290281

COSI’ NON SI VA LONTANO, NE IN CAMPO, NE FUORI…..FUORI LE PALLE E I SOLDI!!

 

Un punto in quattro partite, sfortuna, rimpalli, pali, menti dei [...]

Leggi Tutto
02.02.2018 1290281

LUCCHESE-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

 

PERISAN – 6,0 – Poche, pochissime occasioni per mettersi in mostra; incolpevole sul gol, [...]

Leggi Tutto
02.02.2018 1290281

L’AREZZO DOMINA, MA E’ SOLO UN PARI CHE STA STRETTO AGLI AMARANTO

 

Ci risiamo, rischiando di essere ripetitivi e rischiando pure di passare da [...]

Leggi Tutto
28.01.2018 1290281

LE PAGELLE DI RICK AREZZO PIACENZA

 

PERISAN – 5,5 –  Malino, al momento non sembra avere e dare tranquillità e af [...]

Leggi Tutto