L'AREZZO NON C'E', VINCE L'OBIA... MA SABATO LA MUSICA SARA' DIVERSA, NECESSARIAMENTE!!

FINISCE MALE…. MA DA SABATO CAMBIA LA MUSICA ED AVREMO BISOGNO DI ORCHESTRA E SOLISTI, E CHE L’AVVENTURA ABBIA INIZIO!

 

 

L’Arezzo finisce il campionato con poca gloria, con un’altra sconfitta, indolore solo per chi pensa ad un obiettivo comunque raggiunto, un po’ meno per chi guarda con preoccupazione all’involuzione tecnica di questa squadra negli ultimi mesi.

 

Cinque punti nelle ultime cinque partite, due sconfitte casalinghe contro squadre di bassa classifica, giocatori come Yamga e Polidori irriconoscibili, depauperato un preziosissimo terzo posto e seriamente a rischio il fatto di essere la migliore quarta, ed erano dei vantaggi acquisiti in fase di play off dei quali, speriamo, non dovremo rimpiangere.

 

Adesso si azzera tutto, comincia una nuova avventura, non ci sono prove di appello e l’Arezzo, che ha dimostrato di saper giocare a calcio, dovrà rimettersi in carreggiata e diradare le nubi che si sono addensate sul cielo del Comunale e non parliamo certo di meteo.

 

Ed allora, l’appuntamento, l’inizio di una avventura con destinazione Firenze, è fissato per il 13 maggio, ci sarà da affrontare la Lucchese, che sarà costretta a scendere al Città di Arezzo con l’unico obiettivo che sarà quello della vittoria con gli amaranto che avranno dalla loro, oltre il fattore campo anche il vantaggio di poter contare su due risultati su tre.

 

Mister Sottili ha detto che la squadra, sotto il profilo atletico è a posto, ma è importante che Moscardelli e compagni riescano a trovare lo smalto dei giorni migliori; le motivazioni, non dovrebbero mancare, ci giochiamo la serie B, basta e avanza.

 

Il Città di Arezzo dovrà tornare ad essere un fortino inespugnabile, e non terra di conquiste, lo stadio, sabato, sarà sicuramente vestito a festa, perché festa ci aspettiamo e festa dovrà essere.

 

Il nostro cammino, sabato, sarà solo all’inizio, basta crederci….NOI CI CREDIAMO!!

 

Riccardo Bonelli





21.10.2018 1290281

AREZZO - ALBISSOLA. LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,0 - Impegnato pochissimo, costretto a qualche rilancio lungo dal pressing alto dell'Albissola, nel secondo tempo si prende solo pi [...]

Leggi Tutto
21.10.2018 1290281

SE NON E' CON IL GIOCO, E' CON IL CUORE, L'AREZZO NON MOLLA!

C'era da dare una risposta alla prima sconfitta stagionale, così come c'era da dare una risposta a [...]

Leggi Tutto
18.10.2018 1290281

JUVENTUS - AREZZO
LE RIFLESSIONI DI RICK

IL BELLO - Vai sotto per un gol (fantasma?) su calcio d'angolo, al netto delle stanchezze fisiche e mentali e di una prima mezz'ora [...]

Leggi Tutto
18.10.2018 1290281

AREZZO NON BELLO MA SFORTUNATO, RISULTATO BUGIARDO TRA PALI E TRAVERSE

Prima sconfitta per gli amaranto di Mister Dal Canto nel deserto del Moccagatta, uno scenario che dovrebbe far rifle [...]

Leggi Tutto
16.10.2018 1290281

AREZZO - PONTEDERA
LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,5- I maggiori pericoli provengono dai suoi stessi compagni di reparto Per il resto un paio di interventi ed un salvataggio su un [...]

Leggi Tutto
16.10.2018 1290281

AREZZO-PONTEDERA 2-0
NUOVO CINEMA PARADISO, GLI AMARANTO DI QUESTA SERA

L'Arezzo batte il Pontedera attraverso una prestazione che, specie nel primo tempo, ha deliziato il pubb [...]

Leggi Tutto