I SUPERGOL DI MOSCARDELLI, GLI AUTOGOL DI FERRETTI, LA PANCHINA TRABALLANTE DI NUCCILLI…. PER FORTUNA CHE CI SONO GLI AMARANTO…..

I SUPERGOL DI MOSCARDELLI, GLI AUTOGOL DI FERRETTI, LA PANCHINA TRABALLANTE DI NUCCILLI…. PER FORTUNA CHE CI SONO GLI AMARANTO…..

 

La vittoria contro il Livorno con l’ennesimo eurogol di Davide Moscardelli ha consentito all’Arezzo di conquistare il terzo posto in solitario all’inseguimento della Cremonese.

 

Gli amaranto sono tornati alla vittoria dopo le ultime quattro partite che avevano prodotto il misero bottino di due punti.

 

E domani l’Arezzo sarà di scena a Meda dove affronterà un  Renate che in casa ha conquistato trenta dei suoi quarantadue punti in classifica; una squadra temibile tra le mura amiche capace di ottenere otto vittorie,  sei pareggi ed una sola sconfitta.

 

Ed allora concentriamoci su questa sfida e cerchiamo di dimenticare le vicende extra calcistiche che, purtroppo, riescono sempre, ad Arezzo, a conquistarsi le prime pagine dei giornali… in un modo o in un altro.

 

Stop, non se ne può più ed i silenzi su queste vicende devono servire a concentrare le attenzione verso il bellissimo campionato che sta disputando la squadra guidata da Mister Sottili.

 

A Meda dovremmo rivedere in campo la stessa formazione che ha battuto il Livorno con l’unica eccezione di Masciangelo al posto dello squalificato Sabatino.

 

Ma Sottili potrebbe, nel suo 3-5-2, inserire Cenetti al posto di De Feudis, mentre Yamga sembra in vantaggio su Bearzotti per il ruolo di esterno destro. Staremo  a vedere.

 

Sarà il Sig. Ilario Guida di Salerno il direttore di gara di Renate – Arezzo, gara valida per la undicesima giornata di ritorno del girone A di Lega Pro per Unicef, in programma alle 14.30 di sabato allo Stadio “Città di Meda”. Il fischietto campano sarà coadiuvato da Alessandro Cipressa di Lecce e Salvatore Sangiorgio della sezione di Catania.

 

Mister Foschi schiererà il suo Renate con il 4-3-3-; nella gara pareggiata a Pontedera, il tecnico lombardo ha schierato i nerazzurri con questa formazione

 

Cincilla; Anghileri, Di Gennaro, Teso, Vannucci; Dragoni (11’ st Napoli), Pavan, Graziano (1’ st Scaccabarozzi); Lavagnoli, Marzeglia (27’ st Palma), Florian. A disposizione: Merelli, Mora, Schettino, Malgrati, Savi, Makinen, Bizzotto

 

 

ED ALLORA, AREZZO GO GO GO !!!

 

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto