AREZZO-LUCCHESE.... ATTENTI A QUEI DUE!!

Siamo giunti alla venticinquesima giornata del campionato di lega Pro; lo sprint finale è iniziato, le squadre, più o meno modificate, rinforzate, indebolite dal mercato di gennaio, tireranno dritto fino a maggio ognuna con i propri obiettivi più o meno distanti da quelli di inizio stagione.

 

L’Arezzo ha preso la rincorsa e si è lanciato all’inseguimento del primo posto, quello occupato dall’Alessandria; otto punti sono tanti, impresa difficile ma non certo impossibile, se gli amaranto confermeranno il momento magico fatto di vittorie conquistate attraverso ottime prestazione a livello qualitativo.

 

Cinque vittorie consecutive, tre delle quali conquistate in trasferta, certificano la bontà del lavoro iniziato nel ritiro estivo di Soci da Mister Stefano Sottili che ha sapientemente plasmato un gruppo totalmente nuovo fino a farlo diventare squadra.

 

Gli innesti di gennaio non hanno faticato ad inserirsi in questa squadra, trovando terreno fertile nella compattezza e nel momento di euforia che si sta vivendo in città.

 

Domenica in orario serale l’Arezzo affronterà al Comunale la Lucchese di Mister Galderisi, una squadra quella rossonera che nonostante i grossi problemi societari, si è compattata attorno al suo allenatore e la classifica parla di una formazione in piena lotta per i play off con una onorevole settima posizione.

 

La squadra rossonera ha perso, in gennaio, la sua punta di diamante Francesco Forte, attaccante ventitreenne passato al Perugia in serie B e autore di 15 reti con la maglia rossonera in questo campionato.

 

Una cessione dolorosa per Mister Galderisi e mal digerita dalla tifoseria lucchese.

 

Sottili avrà tutti a disposizione ma difficilmente stravolgerà la formazione amaranto messa in campo nelle ultime partite sia come modulo che come uomini che comporranno l’undici di partenza, anche se non sono esclusi ripensamenti del tecnico dopo le valutazioni degli ultimi allenamenti.

 

Protagonisti attesissimi saranno i gemelli del gol Moscardelli e Polidori, venti gol in due ed osservati speciali dai difensori rossoneri, perché la parola d’ordine sarà…..ATTENTI A QUEI DUE !

 

Edoardo Paolini della sezione AIA di Ascoli Piceno è l’arbitro designato per dirigere il match

 

A coadiuvarlo saranno gli assistenti Pasquale Capaldo della sezione di Napoli e Veronica Vettorel di Latina.

 

Il Città di Arezzo sarà vestito a festa per spingere gli amaranto alla vittoria; la curva Minghelli reciterà, come sempre, il ruolo importante di dodicesimo uomo in campo….. perché il sogno continui.

 

Ed allora? Come sempre AREZZO GO GO GO!!!

 

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto