ASSALTO ALLA CAPOLISTA!

ASSALTO ALLA CAPOLISTA, AMARANTO ALLA PROVA DEL NOVE

 

Per presentare la partita e per capirne l’importanza, partiamo dai numeri

 

Alessandria capilista incontrastata con 53 punti, autentica macchina da gol con 45 reti segnate e difesa granitica con le sue sole sedici reti subìte, una sola sconfitta.

 

Arezzo al quarto posto, undici lunghezze di svantaggio dai piemontesi, Comunale fortino inviolato dove gli amaranto hanno conquistato otto vittorie e due pareggi, la squadra di Mister Sottili viene da tre vittorie consecutive, due delle quali conquistate in trasferta.

 

29 reti per la coppia d’attacco dei grigi Gonzalez-Bocalon, gli amaranto rispondono con le 17 reti di Polidori-Moscardelli.

 

Questo e molto altro è Arezzo-Alessandria.

 

Uno scontro tra due formazioni che non nascondono, nei risultati ottenuti e negli organici a disposizione di Sottili e Braglia, il progetto promozione in B.

 

Magari con budget completamente opposti; Alessandria dei grandi nomi, ingaggi di altre categorie e la B nel mirino come obiettivo obbligatorio per giustificare tutta questa magnificenza.

 

Arezzo che con oculatezza, ma con un progetto ben definito e linee guida di occhio al prezzo/buona qualità perseguite dal Direttore Sportivo Gemmi e dal Direttore Generale Riccioli sotto lo sguardo attento del Presidente Ferretti sta ottenendo risultati positivi al di là di ogni rosea aspettativa considerando il fatto che il progetto iniziale è partito da una rifondazione quasi totale a livello tecnico e un riassetto societario importante .

 

Mister Sottili, fin dal ritiro di estivo di Soci ha cominciato a lavorare con un gruppo totalmente nuovo, e la crescita esponenziale della squadra non è stata solo in campo, ma di importanza non secondaria, questo è un gruppo anche fuori del campo…. Non sottovalutiamo questo aspetto.

 

E domenica è il gran giorno, l’assalto alla capolista; partita difficilissima, difficile poter fare un pronostico. L’Alessandria di presenterà al Città di Arezzo con il piglio della capolista, cercherà di imporre il proprio gioco, il fatto di poter giocare a memoria, la propria forza d’urto.

 

Ma si troverà di fronte un Arezzo deciso a giocarsela fino in fondo, tentare una rimonta ardua, difficile, ma non impossibile.

 

Avrà dalla sua parte il fattore campo; difficile trovare in questa categoria, in questo girone, una curva, come la Minghelli, capace davvero di poter essere il dodicesimo uomo in campo.

 

Ma ci sarà un intero stadio, sia pure nei soli due settori popolati come la curva e la tribuna a spingere l’Arezzo verso un sogno, quello di battere gli imbattibili orsi grigi dell’Alessandria e riaprire il campionato, aprendo nuovi scenari per gli amaranto ma anche per Cremonese e Livorno che tiferanno sicuramente Arezzo.

 

E venire da una vittoria attesa da  53 anni nel derby con il Siena con 700 persone al seguito, non poteva essere viatico migliore per affrontare questo scoglio durissimo

 

Allora, tralasciando le inutili polemiche …SARA’ COMUNQUE LA GIORNATA AMARANTO.

 

Perché l’Arezzo, domenica, dovrà sentire tutto il calore della sua gente, ci saranno sicuramente momenti difficili ed in quei frangenti dovremo esserci noi, con la nostra passione, fede; il cuore amaranto che batterà nei nostri cuori viaggerà a ritmi sopra la media, perché….SCENDE IN CAMPO L’AREZZO! E non contro un avversario qualunque….

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto