AREZZO-LUPA ROMA, LE PAGELLE DI RICK

LE PAGELLE DI RICK DOPO AREZZO LUPA ROMA

 

BENASSI – 6,0 – Tanto per dargli una valutazione, perché Max, al rientro dopo l’infortunio deve solo svolgere lavoro di ordinaria amministrazione e raccogliere il pallone in fondo alla rete causa maledizione dell’ex.

 

LUCIANI – 6,5 – Le fasce sono state le zone in cui l’Arezzo ha stradominato e vinto la partita. Luciani ha poco lavoro in fase difensiva, mentre spinge con continuità nelle azioni offensive riuscendo ad andare al cross tantissime volte, non sempre con precisione.

 

MILESI – 6,5 – Centrale difensivo di affidabilità, preciso e puntuale negli interventi, ottimo nelle palle alte. Unico neo, lo scivolone che da il via libera ad Aloi ed il gol di Fofana.

 

SOLINI – 7,0 – Oramai il ragazzo è una certezza, una sicurezza, ingaggia con Fofana un bel duello; poi si spinge in avanti con ottimi risultati, pericoloso sulle palle inattive e decisivo nel rigore, quando viene abbattuto in area laziale

 

SABATINO – 7,0 – L’esterno sinistro sta tornando sui migliori livelli, sta tornando il Sabatino che conoscevamo, difende con ordine e senza patemi e poi tante sgroppate sulla fascia, tante sovrapposizioni, una prova davvero convincente.

 

CORRADI – 7,0 – Si adatta con diligenza tattica alle varie situazioni e agli spostamenti dovuti ad alcuni cambi strategici di Mister Sottili. Conferma che con lui in campo il centrocampo amaranto sale di qualità e di quantità. Ciliegina sulla torta la girata a centroarea che regali il due a zero agli amaranto

 

DE FEUDIS – 6,5 – Elemento essenziale, metronomo del centrocampo, gran recuperatore di palloni, ha gamba, sta bene fisicamente ed i novanta minuti a ritmo e prestazione costanti ne sono la prova

 

FOGLIA – 6,5 – Il più offensivo dei tre centrocampisti, Svedkauskas gli nega il gol dopo un duetto con Erpen, poi sempre propositivo e dispensatore di passaggi negli ultimi trenta metri, si guadagna la sufficienza piena, come gli capita oramai da tanto, sintomo di  continuità. 

 

POLIDORI – 6,0 – Una grande occasione, un colpo di testa che avrebbe meritato ben altra sorte. Tanta buona volontà, tanto dinamismo, ma da Polidori possiamo e dobbiamo aspettarci di più.

 

ERPEN – 7,0 – Corre quanto non ti aspetti, fa correre la palla come pochi sanno fare in categoria, nel primo tempo delizia la platea e dispensa palloni con i compagni che affidano ai suoi piedi ed alla sua testa le fasi importanti delle azioni amaranto. Cala fisicamente, inevitabilmente nella ripresa che comunque porta la sua firma con lo scavetto con il quale segna, su rigore, il terzo gol amaranto, il sua quarto centro personale stagionale

 

BEARZOTTI – 8,0 – Il migliore in campo, imprendibile quando parte in progressione, dopo nemmeno trenta secondi prende palla a centocampo, si fa cinquanta metri palla al piede, inseguito dal difensore, si presenta davanti al portiere e lo batte con un piattone chirurgico che finisce la sua corsa a fil di palo per il vantaggio fulmineo amaranto. Nel corso della partita sfrutta questa sua dote, i compagni lo lanciano a dovere e lui diventa l’incubo dei difensori romani. La miglior partita, per distacco, in maglia amaranto.

 

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto