A GORGONZOLA SENZA LA PUZZA SOTTO IL NASO. A PROPOSITO AVETE MAI GIOCATO A FOOTBALL MANAGER?

Rimbocchiamoci le maniche e andiamo avanti, le critiche, dopo prestazioni come quella di Pontedera sono inevitabili, perché quello non può e non deve essere il vero Arezzo.

 

Le critiche sono giuste, altrimenti avalleremmo Pontedera e così non deve essere.

 

Le critiche sono costruttive, se non le interpreti da permaloso, così come devi sentirti gratificato e spronato dai complimenti.

 

E allora chi critica non è necessariamente un gufo, chi incensa non deve essere necessariamente un leccaculo.

 

L’Arezzo versione casalinga è una signora squadra, gli amaranto versione trasferta (si fa per dire, dato che in percentuale i tifosi amaranto sono quasi sempre in maggioranza) sono a volte inguardabili, a volte incomprensibili, a volte sconcertanti, poche volte convincenti.

 

Ma mai avevano toccato livelli così bassi come a Pontedera.

 

Venerdì nuova trasferta contro la Giana Erminio e sarà l’ennesima prova di maturità per Mister Sottili e i suoi ragazzi, la domanda alla quale dovranno dare una risposta è…QUALE E’ IL VERO AREZZO?

 

Non può essere una sorta di Dottor Jekill e Mister Hyde, il nostro campionato per le prime due posizioni sembra concluso, pensare che a questo punto arrivare terzi o decimi fa poca differenza è da masochisti e rassegnati, e non deve essere questo lo spirito dentro e fuori, dal semplice tifoso a quello più sfegatato, dal Presidente allo staff , dall’allenatore ai giocatori.

 

A proposito della copertina dell’articolo.

 

Penso che quasi tutti abbiate… abbiamo giocato al computer ad un qualsiasi gioco manageriale di calcio.

 

Ecco, mi rivolgo a voi che come me han passato giornate e nottate ad impersonare un allenatore, un presidente, avere una squadra da gestire.

 

E vorrei soffermarmi su un particolare; ogni giocatore ha sempre un valore complessivo (tecnica, forma fisica… etc, etc).

Quando formiamo e mettiamo in campo la squadra,  se ogni singolo  giocatore viene messo nei suoi ruoli questo valore è alto.

 

Se spostiamo i giocatori in ruoli a loro non consoni, questo valore scende notevolmente e di conseguenza scende il valore complessivo della squadra.

 

Beh…si fa tanto per parlare eh?

 

Andiamo a Gorgonzola senza la puzza sotto il naso…. O saran dolori

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto