CREMONESE - AREZZO INCONTRO DI CARTELLO ALLO ZINI

Gli esami non finiscono mai, recitava una famosa commedia di Eduardo De Filippo.

 

E gli esami non finiscono mai anche per il nuovo Arezzo targato Stefano Sottili., amaranto sotto la lente di ingrandimento di avversari, tifosi, addetti ai lavori, perché e' un gruppo che desta interesse per un inizio di campionato che li sta vedendo protagonisti, magari annunciati, dopo la importante campagna acquisti di Gemmi e Riccioli, ma che stanno confermando le aspettative.

 

Dopo sette giornate l'Arezzo occupa il terzo posto in classifica con 14 punti, frutto di quattro vittorie, due pareggi ed una sconfitta.

 

Amaranto che vantano il migliore attacco del girone con dodici reti che fanno da contraltare ad una difesa non proprio ermetica perché' le otto reti subite sono troppe per una squadra che mira in alto.

Domenica l'Arezzo sara' di scena allo stadio Zini per il big match dell'ottava giornata contro una formazione, quella grigiorossa di Mister Tesser he ha gli stessi punti dell’Arezzo, stesso cammino e identica differenti reti (+4).

 

Una gara che sulla carta si presenta equilibratissima con il piccolo vantaggio dei lombardi di giocare nello stadio di casa, ma aperta a qualsiasi risultato, la classica partita da tripla

 

La Cremonese viene dal pareggio meritatissimo conquista al Moccagatta al cospetto della capolista, che veniva da sei vittorie consecutive con i grigiorossi che avrebbero potuto portare a casa l’intera posta se fossero riusciti a concretizzare le numerose occasioni da rete create.

 

Squadra con un reparto offensivo temibile, ben supportata da un centrocampo molto tecnico; saranno questi i due reparti su cui Mister Sottili dovrà trovare contromisure adatte a rendere difficoltosa la manovra lombarda.

 

Ma L’Arezzo dovrà sfruttare gli ampi spazi che la Cremonese lascerà, necessariamente, per morfologia tattica, a disposizione degli amaranto

 

Top secret la formazione e modulo tattico che Mister Sottili presenterà a Cremona; a disposizione del tecnico toscano diverse soluzioni, come del resto l’Arezzo ha fatto vedere nel corso delle prime sette giornate per cui ipotizzare lo schieramento tattico e gli uomini che lo comporranno e’ impresa ardua.

 

Moscardelli e Polidori danno ampie garanzie di pericolosità, i due esterni offensivi potrebbero servire ad evitare che la Cremonese alzi troppo il suo baricentro.

 

Ma è solo una ipotesi di chi vi scrive, prendetela pertanto con il beneficio di inventario.

 

Ma questo Arezzo è camaleontico ed ha dimostrato di cambiare pelle facilmente nel corso di una stessa partita per cui la formazione iniziale e gli eventuali cambiamenti in corso saranno decisi da Sottili tenendo in considerazione le caratteristiche, i valori tecnici ed i punti deboli dei grigiorossi.

 

Ritorna disponibile Grossi, mentre non sarà della partita il difensore maltese Muscat, impegnato con la nazionale del suo paese a Wembley, contro l’Inghilterra per le qualificazioni ai mondiali del 2018.

 

La gara Cremonese-Arezzo di domenica 09 ottobre 2016, valevole per l'ottava giornata del Girone A del campionato di Lega Pro sarà arbitrata dal Sig. Alessandro Chindemi della sezione di Viterbo con gli assistenti Sig. Alessio Saccenti di Modena e il Sig. Daniele Marchi di Bologna.

 

Questa la formazione lombarda che ha giocato e pareggiato ad Alessandria: Ravaglia, Salviato, Polak, Marconi, Gemiti, Moro (Scarsella), Porcari, Pesce (Cavion), Perrulli (Belingheri), Brighenti, Stanco

A disp.: Bellucci, Galli, Procopio, Maiorino, Stanghellini, Scappini, Haouhache, Lame, Ferretti

All. Tesser

 

 

Riccardo Bonelli





05.05.2018 1290281

UNA SERATA SPECIALE!!

Niente di programmato, perchè esisteva solo una piccolissima speranza.

Ma un minuto dopo il fischio finale di Carrarese - Arezzo, con una salvezza c [...]

Leggi Tutto
05.05.2018 1290281

NON CHIAMATELO MIRACOLO!

Questa è storia, una bellissima storia, una favola d'altri tempi.
Non chiamatelo Miracolo, sarebbe sminuire il valore dell'impresa di questi [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

AREZZO-PISA, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 7,0 - Grossi interventi non ne ha dovuto fare, ma ha dato tanta sicurezza al reparto, una sola incertezza in uscita, poi padrone della sua area e [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

NUOVI AGGETTIVI CERCASI... DISPERATAMENTE!!

Immensi, commuoventi, tatticamente perfetti, grintosi, attaccati alla maglia, agguerriti, indomabili, battaglieri, valorosi, risoluti...ma sopr [...]

Leggi Tutto
21.04.2018 1290281

PRATO - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 6,0 - alcune uscite incerte, una scarsa intesa con i compagni di reparto compensano, in positivo un paio di buoni interventi

MUSCAT [...]

Leggi Tutto