Che peccato per le occasioni, ma l'Arezzo c'è.

Un Punto che pima della partita in molti avrebbero firmato per portarlo a casa. Dopo il match però rimane l’amaro in bocca per le occasioni sbagliate. È vero, negli ultimi tre minuti abbiamo anche rischiato di perderla ma nel complesso gli amaranto meritavano i tre punti. Se Montini fosse arrivato con un po’ più di cattiveria, se Padulano, da dentro l’area piccola, avesse colpito la palla meglio di testa, se Erpen davanti alla porta avesse angolato meglio forse in questo momento si starebbe parlando di un altro miracolo messo in atto dalla “band” di Capuano. Ma il calcio è questo, fino ad ora gli episodi non ci stanno aiutando, ieri l’arbitro non si è sentito di concedere un rigore solare agli amaranto, mentre una settimana fa l’arbitro Fiore non esitò dopo pochissimi minuti ad espellerci Panariello e concedere la massima punizione. Se oltre le mille difficoltà che già Capuano si deve sorbire ci mettiamo anche gli arbitraggi allora per l’Arezzo diventa veramente difficile. Nella partita di ieri c’è da sottolineare che il Feralpi Salò fino al 90° non aveva mai impensierito il nostro portierone Benassi, la nostra difesa, nonostante l’assenza di Panariello non aveva concesso niente ad Abbruscato e compagni, a centrocampo il solito gambadori e Cucciniello hanno corso tanto e supportato spesso Erpen e Morga. In attacco l’assenza di Bonvissuto si è dimostrata più pesante di quanto si poteva pensare, Morga si è dato molto da fare ma ancora non è al massimo della forma. Buona invece la prestazione di Montini che quando è entrato si è mosso bene sia in fase di appoggio che in fase realizzativa, peccato per l’occasione sbagliata (e sfortunata). Millesi e Campagna hanno partecipato molto alla fase difensiva ma non sempre hanno poi accompagnato la squadra anche in attacco.

Al fischio finale ci si attendeva la solita "standing ovation" per Eziolino Capuano, ma il Mister, furibondo, ha pensato bene di aspettare la squadra nello spogliatotio rovesciando borse e panche (come detto dallo stesso poco dopo in conferenza). 


C’è una settimana adesso per preparare un’altra battaglia, Capuano e i suoi ragazzi sono chiamati ad un’altra impresa, per la nostra classifica, per la squadra, per Arezzo… Continuiamo così, onorate ancora la maglia amaranto !!

M.F.





18.02.2018 1290281

AREZZO E IL SUO ONORE ECCO COSA VOGLIAMO. CIARLATANI NON NE VOGLIAMO

 

Finisce con un pareggio, come al solito condito da recriminazioni su una vittoria ma [...]

Leggi Tutto
11.02.2018 1290281

AREZZO-ALESSANDRIA, LE PAGELLE DI RICK

 

PERISAN – 6,5 – Due gol presi, niente da imputargli, in compenso si esibisce in una p [...]

Leggi Tutto
11.02.2018 1290281

COSI’ NON SI VA LONTANO, NE IN CAMPO, NE FUORI…..FUORI LE PALLE E I SOLDI!!

 

Un punto in quattro partite, sfortuna, rimpalli, pali, menti dei [...]

Leggi Tutto
02.02.2018 1290281

LUCCHESE-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

 

PERISAN – 6,0 – Poche, pochissime occasioni per mettersi in mostra; incolpevole sul gol, [...]

Leggi Tutto
02.02.2018 1290281

L’AREZZO DOMINA, MA E’ SOLO UN PARI CHE STA STRETTO AGLI AMARANTO

 

Ci risiamo, rischiando di essere ripetitivi e rischiando pure di passare da [...]

Leggi Tutto
28.01.2018 1290281

LE PAGELLE DI RICK AREZZO PIACENZA

 

PERISAN – 5,5 –  Malino, al momento non sembra avere e dare tranquillità e af [...]

Leggi Tutto