Che peccato per le occasioni, ma l'Arezzo c'è.

Un Punto che pima della partita in molti avrebbero firmato per portarlo a casa. Dopo il match però rimane l’amaro in bocca per le occasioni sbagliate. È vero, negli ultimi tre minuti abbiamo anche rischiato di perderla ma nel complesso gli amaranto meritavano i tre punti. Se Montini fosse arrivato con un po’ più di cattiveria, se Padulano, da dentro l’area piccola, avesse colpito la palla meglio di testa, se Erpen davanti alla porta avesse angolato meglio forse in questo momento si starebbe parlando di un altro miracolo messo in atto dalla “band” di Capuano. Ma il calcio è questo, fino ad ora gli episodi non ci stanno aiutando, ieri l’arbitro non si è sentito di concedere un rigore solare agli amaranto, mentre una settimana fa l’arbitro Fiore non esitò dopo pochissimi minuti ad espellerci Panariello e concedere la massima punizione. Se oltre le mille difficoltà che già Capuano si deve sorbire ci mettiamo anche gli arbitraggi allora per l’Arezzo diventa veramente difficile. Nella partita di ieri c’è da sottolineare che il Feralpi Salò fino al 90° non aveva mai impensierito il nostro portierone Benassi, la nostra difesa, nonostante l’assenza di Panariello non aveva concesso niente ad Abbruscato e compagni, a centrocampo il solito gambadori e Cucciniello hanno corso tanto e supportato spesso Erpen e Morga. In attacco l’assenza di Bonvissuto si è dimostrata più pesante di quanto si poteva pensare, Morga si è dato molto da fare ma ancora non è al massimo della forma. Buona invece la prestazione di Montini che quando è entrato si è mosso bene sia in fase di appoggio che in fase realizzativa, peccato per l’occasione sbagliata (e sfortunata). Millesi e Campagna hanno partecipato molto alla fase difensiva ma non sempre hanno poi accompagnato la squadra anche in attacco.

Al fischio finale ci si attendeva la solita "standing ovation" per Eziolino Capuano, ma il Mister, furibondo, ha pensato bene di aspettare la squadra nello spogliatotio rovesciando borse e panche (come detto dallo stesso poco dopo in conferenza). 


C’è una settimana adesso per preparare un’altra battaglia, Capuano e i suoi ragazzi sono chiamati ad un’altra impresa, per la nostra classifica, per la squadra, per Arezzo… Continuiamo così, onorate ancora la maglia amaranto !!

M.F.





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto