SFUMATURE GRIGIO-AMARANTO SCONTRO DI ALTA CLASSIFICA AL MOCCAGATTA

SFUMATURE GRIGIO-AMARANTO SCONTRO DI ALTA CLASSIFICA AL MOCCAGATTA

 

Arezzo capolista per un giorno, con la vittoria nel derby con il Siena e complice l’anticipo del girone A.

 

Poi l’Alessandria vince, se pur a fatica in quel di Lucca e con il filotto di tre vittorie nelle prime tre giornate si riporta in testa proprio davanti agli amaranto che inseguono a quota sette.

 

Ed è proprio in terra piemontese che si terrà, mercoledì prossimo, lo scontro al vertice tra Alessandria e Arezzo nel turno infrasettimanale della quarta giornata.

 

I grigi di mister Pierino Braglia sono la candidata numero uno alla vittoria finale e non potrebbe essere altrimenti visto l’organico messo a disposizione del tecnico toscano dal Presidente Luca Di Masi e dal Direttore Sportivo Giuseppe Magalini.

 

E le prime tre giornate hanno confermato la forza di questa squadra; due vittorie esterne contro Pro Piacenza e Lucchese, vittoria casalinga contro il Livorno, cinque reti fatte (3 Gonzalez e 2 Iocolano), una subìta.

 

Arezzo che si presenta al Moccagatta con sette punti, frutto di due vittorie (Carrarese e Siena) ed un pareggio (Como); sette le reti segnate con Erpen e Grossi autori di due reti ciascuno come migliori marcatori in casa amaranto.

 

Mister Sottili non dovrebbe avere problemi di formazione, qualche dubbio, magari, sul modulo da mettere in campo per affrontare, tatticamente al meglio, l’Alessandria.

 

La vittoria di sabato pomeriggio nel derby con il Siena, in rimonta, consente agli amaranto di affrontare la lunga trasferta in terra piemontese con ottimismo e consapevolezza dei propri mezzi, senza nascondere le insidie di affrontare una formazione temibile e sul proprio campo.

Ma questo Arezzo deve aver rispetto di tutti e paura di nessuno, lo ha dimostrato in queste prime tre giornate, lo dimostrerà anche al cospetto della capolista.

 

 

Sarà il Sig. Antonio Giua della Sezione Arbitrale di Olbia, coadiuvato dagli assistenti Sigg. Antonio Vono e Maurizio Cartaino di Pavia, a dirigere Alessandria-Arezzo di mercoledì 14 settembre, alle ore 18.30, allo stadio “G. Moccagatta”.

 

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto