LE PAGELLE DI AREZZO COMO. YAMGA IMPRENDIBILE E GOLEADOR

BENASSI   -  6,0  - Che dire, Max prende due gol imparabili, per il resto zero pensieri da parte del Como; qualche uscita sicura, qualche rinvio sbilenco. Pochissimo materiale per giudicarlo

 

MASCIANGELO – 6,0 – Uno dei migliori a livello fisico, buona corsa, fase difensiva impeccabile nel primo tempo., un po’ meno nella ripresa. In fase

 

MILESI – 6,0 – Centrale difensivo assieme a Sirri.  Un primo tempo impeccabile, una ripresa con qualche ombra sui due gol

 

SIRRI – 6,5 – Come il suo compagno di reparto, sciorina un primo tempo in cui dalle sue parti non si passa. Si porta sovente in area avversaria sulle situazioni di palla inattiva facendo valere la sua forza fisica ed il suo stacco, ma senza fortuna. Nella ripresa, l’Arezzo si fa rimontare, prende due gol, segno che qualcosa non ha funzionato.

 

LUCIANI – 6,0 – Copre la fascia con determinazione e senso della posizione; magari fa storcere il naso quando si spinge in avanti, dove pecca di precisione. Ma nel contesto generale non demerita

 

CORRADI –  6,0 - Metronomo del centrocampo, ne prende possesso nel primo tempo con personalità cucendo e ripartendo. Merito sul l’assist per il primo gol dell’Arezzo. Cala vistosamente nella ripresa e lascia il posto a De Feudis

 

FOGLIA – 6,5 – Nel primo tempo, assieme a Corradi, prende possesso della fase centrale del campo, supporta la fase offensiva con precisione e acume tattico. Purtroppo la ripresa lo coinvolge in un calo non sappiamo se fisico o psicologico e lascia più margini di manovra al Como.

GROSSI – 6,5 – Sarà uno di quei giocatori che sarà oggetto di diverse valutazioni sulle sue prestazioni. Il primo tempo è da sette, presenza costante tra le linee difensive del Como, dai suoi piedi passano tutte le azioni amaranto. Poi, nella ripresa sembra andare a scartamento ridotto e la manovra amaranto ne risente.

 

YAMGA – 7,5 – Imprendibile, tre giocatori del Como costretti ad abbatterlo e a prendersi i cartellini gialli, un gol bellissimo. Yamga è il migliore in campo per distacco, un giocatore che se l’Arezzo avesse vinto, avremmo detto che avrebbe fatto la differenza, che sarebbe stato determinante. Non abbiamo vinto, ma il giudizio e gli aggettivi non cambiano

 

BEARZOTTI – 6,5 – Segna il primo gol di questo campionato, facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto. E pazienza se prima di allora aveva avuto poche occasioni per  mettersi in mostra. Nel finale Sottili gli preferisce Arcidicono per dare nuova vitalità al reparto offensivo.

 

MOSCARDELLI – 6,0 – Solo la sua presenza incute timore, il Como gli riserva un marcamento a uomo, asfissiante come il caldo. Davide si batte come un leone, ripiegamenti difensivi, pressing alto, un pallone su cui non arriva per un soffio ed un rigore reclamato (forse giustamente) . Lui c’è anche quando le giornate non sono delle migliori.

 

ARCIDIACONO – 6,5 – L’ultimo arrivato, una delle trattative più lunghe e complicate di questo calciomercato dell’Arezzo. Nei venti minuti di partita porta vitalità, corsa,  un rigore reclamato dopo una serpentina vincente, una azione conclusa con un tiro con la palla che sfiora l’incrocio dei pali sotto la Minghelli . Esordio positivo.

 

 

Riccardo Bonelli





21.10.2019 1290281

Leggi Tutto
20.10.2019 1290281

AREZZO - ALESSANDRIA
LE DOPPIE PAGELLE DI RICK

Due tempi, due volti dell'Arezzo, impossibile non giudicarli separatamente

PRIMO TEMPO

PISSARDO - 6,0 - Come [...]

Leggi Tutto
20.10.2019 1290281

AREZZO - ALESSANDRIA 1-1

Cinquantuno minuti in cui abbiamo assistito ad una partita in cui l'Arezzo, con un assetto tattico al di fuori della logica delle caratteristiche degli uomini [...]

Leggi Tutto
19.10.2019 1290281

L’AREZZO AD UN BIVIO
GLI AMARANTO HANNO BISOGNO DI PUNTI E DI CERTEZZE

Lo abbiamo detto gia’ diverse volte, alla vigilia di una partita... forse troppe.

13.10.2019

SIENA - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PISSARDO - 6,0 - L'unico vero tiro nello specchio della porta il Siena lo fa al minuto novantasei e la beffa è servita. Per il resto della pa [...]

Leggi Tutto
13.10.2019 1290281

UN PARI CHE SA DI BEFFA

Minuto 95 e trenta secondi... poco, pochissimo alla fine con l'Arezzo in vantaggio
.
L'ultima palla in area, la testa di Guidone ed il Siena [...]

Leggi Tutto