MISTER SOTTILI DA’ IL ROMPETE LE RIGHE; PER GLI AMARANTO DUE GIORNI DI RIPOSO DOPO CIRCA 50 SESSIONI DI ALLENAMENTO.

MISTER SOTTILI DA’ IL ROMPETE LE RIGHE; PER GLI AMARANTO DUE GIORNI DI RIPOSO DOPO CIRCA 50 SESSIONI DI ALLENAMENTO.

 

L’Arezzo ha disputato, stamani al Città di Arezzo, una partitella in famiglia, che ha preso il posto dell’amichevole programmata e poi annullata con l’Ascoli, che avrebbe dovuto svolgersi nel pomeriggio.

 

Una partita a ranghi contrapposti, seguita con interesse dai tifosi.

 

Mister Sottili aveva disposto le due squadre, cercando di equilibrare i valori in campo; cosa riuscita appieno dato che si è trattato di una prova in cui le due squadre si sono equivalse e la differenza chi poteva farla se non Davide Moscardelli, autore di una doppietta con cui i bianchi hanno avuto la meglio sulla squadra in maglia amaranto.

 

E pur trattandosi di un salutare allenamento, da segnalare il primo gol del centravanti amaranto con una azione corale dove Moscardelli è stato l’iniziatore ed il risolutore con un gran gol.

 

Non ha partecipato alla seduta di allenamento l’ultimo acquisto, Giuseppe De Feudis, che dopo essere stato presentato ufficialmente si è guardato la partitella seduto in panchina, nel secondo tempo accanto a Massimiliano Benassi, suo compagno di squadra a Lecce, con cui si è scambiato impressioni e suggerimenti.

 

Mister Sottili ha assistito alla partita dall’alto della tribuna, prendendo appunti ed osservando come i suoi ragazzi stiano assimilando i suoi schemi e come la tenuta atletica cresca di giorno in giorno.

 

In sala stampa il tecnico si è detto soddisfatto del lavoro svolto fino ad oggi, ringraziando il suo staff, con una menzione particolare al preparatore atletico Ducci.

 

Contento, ma con la consapevolezza che ci sia ancora tanto da lavorare, specie a livello tattico, per presentarsi ai nastri di partenza nelle condizioni migliori sotto il profilo atletico e con schemi ben oliati ed una struttura di gioco ottimale.

 

L’arrivo di Giuseppe De Feudis consentirà a Sottili di potersi avvalere di più opzioni nel settore nevralgico del campo; adesso l’obiettivo del Direttore Sportivo Gemmi è puntato verso un esterno d’attacco, c’è un nome su tutti, quello del foggiano Arcidiacono, ma non sono escluse altre soluzioni se non dovesse andare in porto questa trattativa.

 

 

Riccardo Bonelli

 





16.03.19 1290281

CARRARESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,0 - Gli arrivano da tutte le parti, un incubo.... salva la sua porta deviando sul palo una conclusione a colpo sicuro... poi insicuro [...]

Leggi Tutto
16.03.19 1290281

BALDINI E LA SUA CARRARESE, LEZIONE DI CALCIO.... MA QUANTO POCO AREZZO

Netta e meritata la sconfitta subita dall'Arezzo al cospetto della Carrarese.

Un tre a zero che non a [...]

Leggi Tutto
09.03.19 1290281

AREZZO, CON IL NOVARA UN SOLO PUNTO MA TORNA A GIOCARE BENE

Un solo punto, peraltro contro una signora squadra con il valore aggiunto di avere da poco in panchina un allenatore che conosc [...]

Leggi Tutto
02.03.19 1290281

DEDICATO A CHI OGGI SI STRAPPA I CAPELLI E A QUELLI CHE OGGI SGHIGNAZZANO

Visto la posizione dell'Arezzo?
Visto che la Pro Vercelli ha perso la sua seconda partLeggi Tutto

02.03.19 1290281

CUNEO-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

PELAGOTTI - 6,0 - Sul gol partecipa al festival del "guarda la palla ribattuta dalla traversa" per il resto il Cuneo è pericoloso ma non centra mai [...]

Leggi Tutto