A CHE PUNTO SIAMO?

A CHE PUNTO SIAMO?

 

Mercato amaranto in costante movimento.

La strategia del D.S. Gemmi appare chiara, seguendo i movimenti in entrata effettuati fimo ad oggi.

Ricapitolando sono arrivati a disposizione di mister Sottili i difensori ALESSIO LUCIANI, ZACH MUSCAT, ALEX SIRRI, mentre per il reparto nevralgico del campo sono stati tesserati HORACIO ERPEN e MATTIA CORRADI.

 

La rosa, al momento attuale vede questi giocatori aggiungersi alle poche conferme alle poche note negative della scorsa stagione come SERGIO SABATINO, EDOARDO MASCIANGELO e GIORGIO CAPECE.

 

Cantiere aperto, apertissimo, visto che per completare l'organico da consegnare a Sottili le caselle con ancora il segno X sono ancora davvero tante.

 

E se per il reparto difensivo si può parlare di missione compiuta all'ottanta per cento dato che si tratta solo di prendere un portiere e qualche altro elemento per completare adeguatamente il reparto, per il centrocampo e l'attacco siamo ancora con percentuali bassissime di elementi a disposizione per cui, gli sforzi della Societa' si concentreranno su questa direzione.

 

E non e' cosa da poco; difesa a posto, elemento indispensabile tatticamente per la consueta tiritera del "primo non prenderle", ma obiettivamente e realisticamente, se l'Arezzo vorrà fare il famoso innalzamento dell’asticella, per puntare in alto sarà necessario un reparto avanzato di qualità e per qualità , viste le annate precedenti vogliamo intendere attaccanti da doppia cifra , esterni di buona caratura ed un centrocampo che sappia imporre il proprio gioco.

 

Facile a dirsi, difficile il compito di Gemmi, chiamato a dare un segnale chiaro che l'Arezzo ha intenzioni serie.

I nomi che circolano sono tanti, inutile elencarli dato che servono i fatti, e un budget che permetta acquisti di giocatori di prima fascia, perchè Sottili è un allenatore ambizioso, venuto ad Arezzo per vincere, non per fare la comparsa, sposando i buoni propositi del Presidente Ferretti.

 

Ancora una quindicina di giorni e gli amaranto saranno al lavoro per preparare la nuova stagione, il tempo stringe, le operazioni da fare sono ancora tante e appare evidente e chiara la necessità che il lavoro di Mister Sottili possa ma soprattutto debba iniziare subito con in organico adeguato e completo al novanta per cento.

 

Siamo sulla buona strada e questo è un primo segnale postivo, ma la strada è lunga e l’Arezzo l’ha appena imboccata.

 

 

Riccardo Bonelli





05.05.2018 1290281

UNA SERATA SPECIALE!!

Niente di programmato, perchè esisteva solo una piccolissima speranza.

Ma un minuto dopo il fischio finale di Carrarese - Arezzo, con una salvezza c [...]

Leggi Tutto
05.05.2018 1290281

NON CHIAMATELO MIRACOLO!

Questa è storia, una bellissima storia, una favola d'altri tempi.
Non chiamatelo Miracolo, sarebbe sminuire il valore dell'impresa di questi [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

AREZZO-PISA, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 7,0 - Grossi interventi non ne ha dovuto fare, ma ha dato tanta sicurezza al reparto, una sola incertezza in uscita, poi padrone della sua area e [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

NUOVI AGGETTIVI CERCASI... DISPERATAMENTE!!

Immensi, commuoventi, tatticamente perfetti, grintosi, attaccati alla maglia, agguerriti, indomabili, battaglieri, valorosi, risoluti...ma sopr [...]

Leggi Tutto
21.04.2018 1290281

PRATO - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 6,0 - alcune uscite incerte, una scarsa intesa con i compagni di reparto compensano, in positivo un paio di buoni interventi

MUSCAT [...]

Leggi Tutto