ALTRA IMPRESA DELL'AREZZO CHE DOPO LA SCONFITTA CON IL SIENA SI CONCEDE IL BIS COMPLETANDO LA MISSIONE "VERGOGNA" CON LA DEBACLE DI ROMA.

ALTRA IMPRESA DELL'AREZZO CHE DOPO LA SCONFITTA CON IL SIENA SI CONCEDE IL  BIS COMPLETANDO  LA MISSIONE "VERGOGNA" CON LA DEBACLE DI ROMA.


Con una prestazione indecente, ai limiti dei cattivi pensieri, l'Arezzo, o meglio l'armata brancaleone amaranto riesce ad uscire sconfitta dal campo di Aprilia contro una Lupa Roma scarsa, ma così scarsa che ingigantisce la rabbia ed il senso di vergogna che si prova a commentare una sconfitta del genere.


Sembrava difficile fare peggio della scorsa settimana quando l'Arezzo riuscì nell'impresa di perdere contro un Siena modestissimo, sembrava che Mister Capuano volesse rivoluzionare tutto, dare una scossa forte al torpore in cui sembravano caduti i giocatori.


Invece già alla lettura della formazione si intuiva che i cambiamenti erano pochi e senza vere novità, Greco, dato per fuori forma, in campo  (scusate l'eufemismo) fin dall'inizio, e sarà ricordato solo per averlo visto polemizzare con i tifosi; rispolverato Gambadori che in fatto di dinamismo si sapeva non avrebbe dato più di tanto, una difesa che ha traballato pericolosamente dal primo al novantacinquesimo minuto.


Madrigali, una sicurezza da centrale,  sacrificato e messo alla berlina sulla fascia per far posto ad un Panariello arrugginito, falloso, costantemente in difficoltà e Milesi, privato delle certezze, risucchiato nel vortice della situazione


Un Arezzo costantemente in affanno, che non è riuscito a mantenere l'uno a zero fino a quel momento immeritato.


Che non è riuscito a mantenere l'uno a due immeritato e che nel finale è crollato definitivamente sotto i terribili colpi di UDITE UDITE....... MOHAMED FOFANA, bomber inarrestabili per le belle statuine amaranto.


E a questo punto viene davvero da pensare alla fortuna di aver avuto Tremolada, altrimenti la situazione sarebbe stata davvero drammatica.


Indecifrabili, incommentabili, imbarazzanti e senza vergogna, sono i primi pensieri positivi che saranno venuti in mente ai tifosi amaranto....cercando di scacciare i cattivi pensieri che prestazioni come quella con il Siena e quella odierna stanno aleggiando in città.


Quante parole al vento, quanti vertici inutili, quanti desideri di riscossa mandati a puttane.
Nulla da salvare, anzi tutto ancora da salvare, perchè l'Arezzo, incredibilmente riapre la lotta per non retrocedere, rientra nella bagarre volutamente, con le proprie mani, per demeriti voluti e cercati.


Società assente, giocatori con le valigie, ed un tecnico preso in questa morsa che lo sta stritolando, gli sta togliendo serenità, lucidità.


Non si spiegano , altrimenti le sue scelte in questa partita dopo la prestazione con il Siena, la sua incazzatura e la promessa di dare un segnale chiaro ai vacanzieri.


Sono talmente arrabbiato, deluso, scoraggiato da questa situazione, da questa prestazione indecente e da prendere con la formula dubitativa sul come è maturata, che mi permetto di dare un consiglio a Mister Capuano...


GIOCHIAMO LA PROSSIMA PARTITA, CHE SARA', DETTO PER INCISO E CON TANTA RABBIA, UNA SFIDA SALVEZZA, CON UNA MAGLIA ANONIMA.... VA BENE ANCHE QUELLA BRUTTISSIMA GIALLA.
LA MAGLIA AMARANTO, AL MOMENTO, NON E' DEGNA DI ESSERE INDOSSATA........

 

Riccardo Bonelli





18.02.2018 1290281

AREZZO E IL SUO ONORE ECCO COSA VOGLIAMO. CIARLATANI NON NE VOGLIAMO

 

Finisce con un pareggio, come al solito condito da recriminazioni su una vittoria ma [...]

Leggi Tutto
11.02.2018 1290281

AREZZO-ALESSANDRIA, LE PAGELLE DI RICK

 

PERISAN – 6,5 – Due gol presi, niente da imputargli, in compenso si esibisce in una p [...]

Leggi Tutto
11.02.2018 1290281

COSI’ NON SI VA LONTANO, NE IN CAMPO, NE FUORI…..FUORI LE PALLE E I SOLDI!!

 

Un punto in quattro partite, sfortuna, rimpalli, pali, menti dei [...]

Leggi Tutto
02.02.2018 1290281

LUCCHESE-AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

 

PERISAN – 6,0 – Poche, pochissime occasioni per mettersi in mostra; incolpevole sul gol, [...]

Leggi Tutto
02.02.2018 1290281

L’AREZZO DOMINA, MA E’ SOLO UN PARI CHE STA STRETTO AGLI AMARANTO

 

Ci risiamo, rischiando di essere ripetitivi e rischiando pure di passare da [...]

Leggi Tutto
28.01.2018 1290281

LE PAGELLE DI RICK AREZZO PIACENZA

 

PERISAN – 5,5 –  Malino, al momento non sembra avere e dare tranquillità e af [...]

Leggi Tutto