RECRIMINAZIONI, PUNTI PERSI, L'ATTACCO CHE NON C'E'

RECRIMINAZIONI, PUNTI PERSI, L'ATTACCO CHE NON C'E'

 
Uscire dal campo di L'Aquila con un punto, dopo una bella prestazione, un'ora di predominio territoriale, un gol, un rigore sbagliato, un paio di potenziali azioni gol, ed essere incazzati, nervosi, delusi.
 
Guardare la classifica ed accorgersi che, avendo un terzo dei punti persi potremmo essere nelle zone alte della classifica, e che siamo una delle due squadre di tutta la Lega Pro imbattuti in trasferta.
 
Ecco cosa rimane della trasferta di L'Aquila. 
 
Ezio Capuano dovra' una volta per tutte, approfittando dell'ultima settimana di mercato, sciogliere nodi cruciali della stagione amaranto.
Le sirene di mercato stanno destabilizzando l'ambiente, il tecnico amaranto sembra estremamente infastidito dall'atteggiamento di Monaco, giocatore emergente, ma che e' esploso grazie all'Arezzo.
 
Manca da un mese a causa di una tonsillite, l'Arezzo non ne ha sentito la mancanza, e questo potrebbe cambiare le carte in tavola tra societa' e giocatore.
 
Diverso il discorso per Luca Tremolada, giocatore indispensabile per questo Arezzo, un fantasista che in  questa categoria ha dimostrato di essere solo per caso e sicuramente di passaggio.
 
Questa e' la  vera trattativa per blindare il numero dieci amaranto.
Ed un problema che Capuano dovra' assolutamente affrontare e' quello che riguarda l'attacco. 
 
Non puoi creare tanto e finalizzare cosi' poco, non possiamo fallire occasioni su occasioni sotto porta, quando c'e' solo da essere al posto giusto al momento giusto.
 
E la storia che i nostri attaccanti lottano, sbuffano, fanno a sportellate e si sacrificano per la squadra e quindi meritano la sufficienza non regge. Anche oggi Cori e Bentancourt non hanno marcato il cartellino, non hanno inciso e non potra' esserci sempre San Luca ed i suoi miracoli.
 
L'Arezzo ha necessita' di un finalizzatore, un uomo da area di rigore.
Se poi dobbiamo assistere a scene poco simpatiche come l'uscita dal campo di Cori gesticolante e poco contento di una sostituzione sacrosanta ed anzi, giunta con notevole ritardo, il segnale di qualche nervosismo di troppo, e' da sedare immediatamente, e Capuano ha subito condannato l'episodio.
 
L'Arezzo visto contro L'Aquila ha confermato di essere una buona squadra, una ottima intelaiatura, ma con qualche problema che si porta dietro da inizio stagione, insieme alla iella e alla sfortuna.
 
La difesa, al netto di alcune amnesie, come il gol di Sandomenico, ha retto bene e senza problemi.
 
A centrocampo, quando Capece non ha un degno compagno di reparto, il suo rendimento cala paurosamente; Benedetti lo ha supportato, mentre oggi Feola e Gambadori hanno fatto gara a chi sbagliava di piu'. 
 
Fino a che gli esterni, Sabatino e Carlini hanno retto fisicamente, l'Arezzo e' stato padrone del campo, il loro calo e' coinciso  con un calo generale della squadra.
 
Non disprezzabile potrebbe essere l'idea di una seconda punta in grado di saltare l'uomo, creare superiorita' numerica, un tipo alla Diop, per esempio......
 
 
Tremolada sta dimostrando tutto il suo valore, e' diventato il leader, segna con continuita', ha giocate di classe sopraffina, e' elemento insostituibile e non oso pensare a cosa succedera' il giorno che gli attaccanti giocheranno da tali.
 
Un punto guadagnato o due punti persi? Sicuramente due punti persi, gli ennesimi, e la lista si allunga.
 
Una settimana di mercato; Presidente Ferretti, Capuano, Ciardullo, un piccolo sforzo per completare una bella incompiuta.... non lo dico io, lo dice il campo....
 
Riccardo Bonelli




17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto