NATALE COLORE AMARANTO

Ed eccoci alle soglie del Natale, è tempo di auguri, è occasione unica per riunire le famiglie, per stare insieme ai nostri cari, atmosfera unica, insostituibile e nulla e nessuno, per quanto si possa sforzare, per quanto voglia imporre limitazioni, potrà scalfire le emozioni del 25 dicembre.


Ed allora, eccomi a spedire cartoline natalizie, auguri, naturalmente, a sfondo amaranto;


AUGURI al Presidente dell'Arezzo Mauro Ferretti, che il nuovo ruolo di nonno e la ritrovata salute possano dargli nuovi slanci nuovi entusiasmi e che l'Arezzo sia nel suo cuore oltre che nel suo portafoglio. L'augurio è che sia lui a riportare il cavallino agli antichi spendori.


AUGURI a tutti i giocatori della passata stagione, coloro che hanno compiuto il piccolo miracolo, passando da una "banda di raccattati" a "maiali inferociti" e consentendo all'Arezzo di conquistare un miracoloso settimo posto


AUGURI ai nostri ragazzi di quest'anno, che dimostrino il loro vero valore, che diventino sempre più squadra, che si cuciano l'amaranto addosso, e che possano mettere il loro sigillo in una nuova avventura del cavallino


AUGURI a tutto coloro che compongono lo staff amaranto, un gruppo affiatato, pieno di iniziative e di entusiasmo, grazie a loro la macchina organizzativa gira a pieno regime e tutti noi, addetti ai lavori, possiamo beneficiare del loro lavoro.


AUGURI a tutti i tifosi amaranto, a tutti nessuno escluso; a chi è sempre critico, a chi è sempre accondiscendente,  a chi è sempre presente, a chi viene ogni tanto, un augurio particolare a tutti quelli che, ovunque vada l'Arezzo, loro ci sono sempre, facendo in modo che i ragazzi non si sentano mai soli.


AUGURI a tutti i miei "colleghi"; ho messo il virgolettato perchè io sono solo un grande tifoso, l'Arezzo per me è un grande amore da più di 50 anni. Ho la fortuna di essere un privilegiato, poter esprimere le mie emozioni e poter scrivere le gesta degli amaranto.
Da ognuno di loro, tutti professionisti esemplari, ho cercato di carpire segreti, modi di interagire ; mi hanno sempre trattato come uno di loro, e grazie ad essi, un pizzico di vena giornalistica mi è rimasta impressa .

Per questo che vorrei ricordare Massimo Benigni, uno di loro... uno di noi


AUGURI a Ezio Capuano, il nostro allenatore, il garante del popolo amaranto, colui che ha suonato la carica della rinascita amaranto. A lui va una dedica speciale perchè aveva messo in discussione la sua carriera accettando la serie D, una scommessa, vinta ancora prima di giocare, perchè la sua caparbietà, la sua voglia di lottare, il suo carattere ha fatto sì che il suo Arezzo salisse, risalisse tra i professionisti grazie ad un ripescaggio che Ezio volle, fortissimamente volle al punto da curare ogni minimo dettagli perchè ciò fosse possibile.
Tecnico preparatissimo, un uomo che ama mettere in piazza tutti i suoi sentimenti, genuino, poco incline alla diplomazia, fin troppo in un mondo del calcio che sembra preferire i retorici, gli accondiscendenti, i signorsì.
Capuano è l'Arezzo, Arezzo ama Capuano, perchè è un uomo vero, schietto, dedizione assoluta alla causa amaranto, così come Arezzo ha amato Serse Cosmi..... siamo aretini, botoli ringhiosi ma il cuore, per chi ci ha nel cuore, lo apriamo sempre.


AUGURI a Marco Frascogna, che mi ha messo a disposizione Pianeta Amaranto per poter far sì che i miei pensieri non rimanessero tali, ma si trasformassero in un dialogo, un confronto con tutti coloro che hanno una maglia amaranto virtuale 365 giorni all'anno (il prossimo la vestiranno un giorno in più).


AUGURI DI CUORE, che in tutte le vostre famiglie ci sia salute e serenità da Riccardo e Pianetamaranto.

 

Riccardo Bonelli





05.05.2018 1290281

UNA SERATA SPECIALE!!

Niente di programmato, perchè esisteva solo una piccolissima speranza.

Ma un minuto dopo il fischio finale di Carrarese - Arezzo, con una salvezza c [...]

Leggi Tutto
05.05.2018 1290281

NON CHIAMATELO MIRACOLO!

Questa è storia, una bellissima storia, una favola d'altri tempi.
Non chiamatelo Miracolo, sarebbe sminuire il valore dell'impresa di questi [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

AREZZO-PISA, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 7,0 - Grossi interventi non ne ha dovuto fare, ma ha dato tanta sicurezza al reparto, una sola incertezza in uscita, poi padrone della sua area e [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

NUOVI AGGETTIVI CERCASI... DISPERATAMENTE!!

Immensi, commuoventi, tatticamente perfetti, grintosi, attaccati alla maglia, agguerriti, indomabili, battaglieri, valorosi, risoluti...ma sopr [...]

Leggi Tutto
21.04.2018 1290281

PRATO - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 6,0 - alcune uscite incerte, una scarsa intesa con i compagni di reparto compensano, in positivo un paio di buoni interventi

MUSCAT [...]

Leggi Tutto