LE PAGELLE DI RICK DOPO MACERATESE-AREZZO

LE PAGELLE DI RICK DOPO MACERATESE-AREZZO


Baiocco versione superman, male i due esterni

 

BAIOCCO 10,0 - Miglior prestazione da quando veste la maglia amaranto, para tutto quello che c'è da parare, risultando determinante. La Maceratese in attacco faceva paura, mettiamoci pure che ha capitalizzato al massimo le occasioni che ha avuto, trovando, però, un baluardo insormontabile nel numero uno amaranto. Impeccabile, anche volendo trovare il pelo nell'uovo, non riusciremmo a trovarlo.


MONACO 7,0  - Il solito gigante di nome e di fatto, si becca gli ingenerosi fischi del pubblico maceratese con nonchalance, sfoderando una prestazione di alto livello reggendo bene l'urto degli avanti biancorossi


MADRIGALI 7,0 -  Gioca da veterano navigato dei campi di calcio, personalità, forza fisica e intelligenza tattica. Gioca con due centrali bravi e lui non vuole sfigurare.


FEOLA 5,5 - Prestazione impalpabile, poca sostanza, poche idee ed una condizione fisica che non lo aiuta di certo.


MILESI 7,0 - La prestazione disastrosa contro la Carrarese è solo un lontanissimo ricordo.
Questo è il valore di un giocatore arrivato ad Arezzo con buone credenziali; anche oggi una prestazione maiuscola, e non era facile contro la seconda forza del campionato.


BRUMAT 5,0 - Impreciso, confusionario, sempre in affanno. Il tutto condito con un disgraziato rinvio che ha messo la Maceratese in condizioni di creare due azioni pericolosissime; inviti a cena Baiocco, così, tanto per sdebitarsi.


CARLINI 5,5 - Dove è finito il Carlini di inizio stagione? Ce lo stiamo domandando oramai da troppo tempo. Oggi l'Arezzo ha faticato a contrastare la squadra di Bucchi sulle corsie esterne. Non è un caso che lui e Brumat siano stati l'anello debole della catena amaranto di oggi.


CAPECE 7,0 - Lavoro oscuro ma prezioso, sempre presente nella zona nevralgica del campo, tesse la sua ragnatela senza mai perdere la testa, nonostante compagni di reparto che non gli hanno dato una grossa mano


CORI 6,0 - Sacha, oggi in campo con la fascia di capitano, è apparso, fin dalle prime battute impreciso negli appoggi e nel controllo di palla; non certo un delle sue giornate migliori, anche se la sufficienza se la merita per aver tenuto alta la squadra, per aver fatto a sportellate, prendendole e dandole e ripiegando in fase difensiva con grande spirito di abnegazione, da vero capitano


TREMOLADA 7,0 - Un'altra prestazione da incorniciare, gioca ormai da leader della squadra, corre, sbuffa, senza privarsi di qualche giocata fine a se stessa ma di classe. Forte, numero uno maceratese,  dice di no  fatica a due conclusioni partite dal suo piede sinistro.

 

BENTANCOURT 7,0 - Se tre indizi fanno una prova, dopo Pistoia (gol) e Spal (gol) sfodera un'altra prestazione positiva, di sostanza e la squadra ne beneficia in manovra e pericolosità. Niente gol ma una spina costante nella difesa della squadra di Mister Bucchi, cattivo quanto basta, tignoso il giusto, come piace a Capuano


CAPUANO 8,0 - Chiudere un girone di andata con l'imbattibilità esterna, è un fiore all'occhiello della squadra e suo personale. I maiali inferociti son tornati? sembrerebbe di sì.

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto