CONSIDERAZIONI A FREDDO DOPO TERAMO-AREZZO

CONSIDERAZIONI A FREDDO DOPO TERAMO-AREZZO


Consideriamo la giornata come positiva; diciamoci la verità, un punto a Teramo lo avremmo firmato tutti, quello che sembrava un terribile incidente a Carlini, con l'entrata killer di Perrotta (espulsione sacrosanta checchè se ne dica...) si è risolto in un infortunio grave, ma aver scongiurato fratture ci fa tirare un bel sospiro di sollievo.


Che poi, dati alla mano, per ottanta minuti il portiere più impegnato è stato Tonti che se non erro (e sicuramente non erro) difendeva la porta del Teramo mentre Baiocco si era dovuto "impegnare" solo in un plastico volo, utile solo a far felice Giulio.


Certo, il Teramo aveva avuto il predominio nel possesso palla, ma fine a se stesso dato che l'Arezzo stava,con il suo pressing alto, inaridendo le fonti di gioco abruzzese e palloni giocabili per gli attaccanti erano ridotti ai minimi termini.


Solita abulia offensiva, anche se il Teramo dava l'impressione che, se attaccato, in fase difensiva qualche crepa la mostrava.


La scelta iniziale di Capuano di giocare 3-5-2, anche se paventata in settimana, ha colto un po' di sorpresa il sottoscritto che pensava che Mister Ezio avesse pochi dubbi sul modulo che aveva sposato ad inizio stagione e che, specie fuori casa, aveva dato i frutti sperati.


Dubbio amletico che l'entrata di Tremolada ed il gol segnato dal fantasista amaranto ha confermato.


Negli ultimi dieci minuti, più i cinque minuti di recupero "causati" da infortuni a catena, leggasi crampi, accusati dai nostri giocatori , non so se per la scelta tattica del Mister di togliere un attaccante ed infoltire il centrocampo, l'Arezzo è arretrato paurosamente, il Teramo, che sembrava ormai rassegnato ha di colpo tratto nuova linfa da questa situazione e i pericoli per la porta di Baiocco hanno cominciato a comparire con frequenza inquietante.


E comunque, per giungere al pareggio che per l'Arezzo  di beffa, il Teramo ha avuto bisogno della complicità dei giocatori amaranto che hanno perso palla a centrocampo in maniera imbarazzante, ma ancor più in modo imbarazzante hanno lasciato solo soletto in area Amadio che ha ringraziato, quasi incredulo, battendo a rete e segnando un gol facile facile.


Teramo ci ha confermato che la difesa amaranto è di sicuro affidamento (amnesia  totale al momento del gol a parte) con la coppia centrale Panariello-Monaco sincronizzata in modo perfetto, che Madrigali ha personalità da vendere, che Masciangelo e Feola, vanno a corrente atlernata ma soprattutto che va trovata alla svelta una valida spalla a Cori che altrimenti, vede vanificata la mole di lavoro che settimanalmente si sobbarca e soprattutto che un  giocatore come Tremolada, genio e sregolatezza quanto volete, un piede che puo' risolvere le partite anche toccando solo un paio di palloni deve andare in campo.... inguaribile amante dei fantasisti? Forse.....


Guardiamo il bicchiere mezzo pieno, Mister Capuano saprà trarre le debite conclusioni sull'andamento di Teramo-Arezzo nel poco tempo che avrà a disposizione dato che incombono la trasferta a   Savona, mercoledi prossimo e l'impegno casalingo di domenica contro la Lucchese.


Iniziare il trittico con un punto era l'idea fino alle ore 15 di oggi..... oggi l'idea si è trasformata in rammarico.

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto