UN DERBY CHE NON VORRESTI MAI PERDERE, ZERO TIRI IN PORTA, SECONDE LINEE NON ALL'ALTEZZA.... PASSA IL SIENA.

UN DERBY CHE NON VORRESTI MAI PERDERE, ZERO TIRI IN PORTA, SECONDE LINEE NON ALL'ALTEZZA.... PASSA IL SIENA.

Capuano schiera le seconde linee nel derby con il Siena di Atzori nella sfida di Coppa Italia.
Capuano si aspettava delle risposte da questa partita e sicuramente le ha avute, purtroppo quasi tutte negative.


Una partita bruttissima, con pochissime emozioni e decisa da una indecisione difensiva amaranto che ha permesso a Paramatti di segnare un gol facile facile ed al Siena di passare il turno.
Arezzo non pervenuto, in una partita sentita dal pubblico amaranto in maniera inversamente proporzionale alla prestazione dei giocatori amaranto.


Turn over massiccio, inevitabile, con le partite prossime future che avranno cadenze ristrette e che costringeranno l'Arezzo ad un vero e proprio tour de force; purtroppo le note negative sono arrivate da due giocatori che di solito partono con il ruolo di titolari e che rispondono ai nomi di Bentancourt e Tremolada.


Il primo, ha disputato novantacinque minuti assolutamente anonimi, una prestazione indisponente e che pone seri dubbi sul valore del giocatore. Dubbi confermati in pieno da Capuano che è apparso sconsolato nel parlare del giocatore in sala stampa


Diverso il discorso per Tremolada, messo in campo dal tecnico campano nell'ultima mezz'ora per cercare di rimettere in sesto la partita ma con il solo risultato di fare infuriare Eziolino per la superficialità ed il poco carattere dimostrato dal suo numero dieci, una prestazione da panettiere... non mi chiedete perchè, ma così l'ha definita Capuano.


Tre occasioni di battere a rete, due su punizione dal limite con il risultato che la palla piu' vicina ai pali della porta difesa da Bindi è uscita di cinque o sei metri, figuratevi le altre....


Per il resto, ragazzi volenterosi, Brumat e Carlini che hanno messo minuti nelle gambe e niente più, troppo poco per far cambiare idea a Capuano e rendergli le scelte settimanali difficili.
Peccato, molti di loro hanno perso una buona occasione, tutta la squadra, purtroppo, non ha capito che tra tutte le partite che ci sono, quella con il Siena, amichevole, di coppa o di campionato, era quella assolutamente da non perdere.... il perchè è racchiuso nei cori finali che la vittoria ha permesso di fare a quel gruppetto in curva...... e non va bene.


Ci saranno altre due partite con il Siena, per cui, chi ha orecchie per intendere intenda!!

 

Riccardo Bonelli





19.11.2017 1290281

AREZZO-CUNEO, LE PAGELLE DI  RICK

 

BORRA - S-V-  Tocca il primo pallone vero (si fa per dire) negli ultimi minuti di gioco. Un [...]

Leggi Tutto
19.11.2017 1290281

NOVANTOTTO MINUTI DI DOMINIO AMARANTO
VITTORIA NETTA E CONVINCENTE, ADESSO LE NOVITA' IN SETTIMANA E LA SFIDA DI SIENA

 

In vista di una settima [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

 

 

BORRA – 5,5 – Incolpevole sul gol, poi pochi pensieri gli creano gli avanti piacentini. Ma è quel senso di esco… non esc [...]

Leggi Tutto
12.11.2017 1290281

CI VORREBBE SIGMUND FREUD!!

 

Niente da fare …l’Arezzo dottor Jeckill-mister Hyde è tornato puntuale al Comunale.


Non [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

BORRA – 6,0 – Poco impegnato… pochissimo…. Quasi niente. Quel poco lo fa.

 

LUCIANI – 5,0 – Gioca co [...]

Leggi Tutto
08.11.2017 1290281

UN PUNTO, ZERO GIOCO, TANTA NOIA PER L’AREZZO CONTRO UN MODESTISSIMO GAVORRANO

 

Una percentuale di possesso palla altissimo, imbarazzante per l&rsqu [...]

Leggi Tutto