LE PAGELLE DI RICK

BAIOCCO - 6,0 - Non è facile giudicare un portiere che nell'arco di 96 minuti deve intervenire solo due volte. Nella prima fa una parata salva-risultato su Sandomenico, allo spirare dell'incontro prende gol su una punizione da trenta metri. Va bene che il tiro è angolato, ma il numero uno amaranto sembra vedere il pallone con colpevole ritardo.

 

PANARIELLO - 7,0 - Quest'anno si deve dedicare solo alla dase difendente, senza dover travestirsi da attaccante. Lo fa senza sbavature e formando, con Monaco, una coppia centrale, almeno oggi, troppo forte per l'attacco abruzzese.

 

CARLINI - 6,5 - Tiene la posizione con attenzione, senza strafare, ma specie nel secondo tempo, gioca dalla metà campo in su, contribuendo a schiacciare L'Aquila inibendole le possibilità di ripartenza fino a causare l'espulsione di Piva

 

GAMBADORI - 6,5 - Il meno tecnico, ma con tanta grinta, sagacia tattica e facente voce in campo di Capuano, da risultare sempre nel tabellino dei migliori. Cala, fisiologicamente alla distanza, ma il capitano ha dimostrato cuore amaranto, una cosa di cui non se ne puo' fare a meno. Sfortunato nell'azione del gol, quando scivola e perde malamente il pallone.


MONACO - 7,5 - Insormontabile, forte di testa e dotato di agilità non comune in uno della sua stazza fisica. Dalle sue parti non si passa, in avanti, crea scompiglio nella retroguardia rossoblu con i difensori che gli si aggrappano addosso nelle situazioni di calci d'angolo.

 

SPEROTTO - 7,0 - Fulvio Bernardini avrebbe amato questo giocatore; le sue scorribande sulla fascia creano la superiorità numerica, sfrutta il campo al limite delle strisce bianche. Difetta solo nella precisione dei cross e un calo di concentrazione rischia di fal saltare le coronarie di Capuano, con un retropassaggio da brividi.

 

FEOLA - 8,0 - Uno di quelli che al pallone danno del tu. Sempre presente, una presenza attiva, propositiva, ispirata, moto perpetuo. Colpisce una traversa clamorosa, presentandosi puntuale alla pennellata di Tremolada. Sarebbe stato un gol da memoria storica.


CAPECE - 6,5 - Lavoro oscuro il suo, dipana la matassa del gioco amaranto facendo da collante tra la fase difensiva, le ripartenze e la fase offensiva. Posizionato sempre nel modo giusto in campo, ha formato una cerniera di centrocampo, con Gambadori, praticamente insuperabile.


CORI - 7,0 - Per impegno meriterebbe dieci, lotta, sgomita, le prende e le rende; si fa trovare sempre all'appuntamento con il pallone tant'è che prende un palo clamoroso e sbaglia un colpo di testa, suo miglior repertorio, che avrebbe dovuto trasformare in rete.


TREMOLADA - 6,0 - Una lampadina ad intermittenza. La condizione fisica non lo supporta, il cervello elabora magnificamente (vedi il lancio che mette Feola a tu per tu con il portiere) ma a volte le gambe rispondono, a volte no. Tecnicamente non ha rivali, per cui una volta trovata la condizione ottimale, ne vedremo delle belle.


DEFENDI - 6,0 - Nel periodo in cui rimane in campo, dimostra di essere il compagno ottimale di Cori... quando entrerà in condizione. Oggi ha giocato a sprazzi, si vede lontano un miglio che gli manca la brillantezza e lo scatto sul breve.


BENTANCOURT - 4,5 - Due colpe gravi macchiano la sua prestazione. Si divora un gol che, in quel momento avrebbe permesso all'Arezzo di mettere i tre punti in cassaforte e poi, nel recupero, rincorre il suo avversario fino ad abbatterlo, con la difesa schierata e quindi senza motivo. Da quella punizione è scaturito il patatrac.... non puo' non averlo sulla coscienza.


CAPUANO - 7,0 -  Ha dimostrato, oggi, che se ha i giocatori giusti, le sue squadre sanno fare calcio propositivo. L'applauso finale dello stadio, nonostante la sconfitta, ne è la dimostrazione.

 

Riccardo Bonelli





05.05.2018 1290281

UNA SERATA SPECIALE!!

Niente di programmato, perchè esisteva solo una piccolissima speranza.

Ma un minuto dopo il fischio finale di Carrarese - Arezzo, con una salvezza c [...]

Leggi Tutto
05.05.2018 1290281

NON CHIAMATELO MIRACOLO!

Questa è storia, una bellissima storia, una favola d'altri tempi.
Non chiamatelo Miracolo, sarebbe sminuire il valore dell'impresa di questi [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

AREZZO-PISA, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 7,0 - Grossi interventi non ne ha dovuto fare, ma ha dato tanta sicurezza al reparto, una sola incertezza in uscita, poi padrone della sua area e [...]

Leggi Tutto
28.04.2018 1290281

NUOVI AGGETTIVI CERCASI... DISPERATAMENTE!!

Immensi, commuoventi, tatticamente perfetti, grintosi, attaccati alla maglia, agguerriti, indomabili, battaglieri, valorosi, risoluti...ma sopr [...]

Leggi Tutto
21.04.2018 1290281

PRATO - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK

FERRARI - 6,0 - alcune uscite incerte, una scarsa intesa con i compagni di reparto compensano, in positivo un paio di buoni interventi

MUSCAT [...]

Leggi Tutto