Non c'è due senza tre, avversaria tosta il Bassano, rispetto ma nessuna paura