TRE VOLTE AREZZO, GIANA ERMINIO K.O.

Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno per l'Arezzo che, sul neutro di Monza, conquista tre punti importantissimi contro una diretta concorrente alla salvezza.

Era il primo dei sei scontri diretti consecutivi che la formazione di Mister Capuano doveva affrontare ed era una cartina di tornasole per testare gli amaranto dopo la sconfitta di Bolzano.

Si dirà di una partita brutta, condizionata dal vento, in verità se dal punto di vista estetico l'incontro avrà fatto arricciare il naso a qualcuno, dal punto di vista tattico gli uomini di Capuano hanno fatto la partita perfetta, senza ripetere gli errori di Bolzano.

Come in terra tirolese, l'Arezzo era passata in vantaggio, ma questa volta, dopo il gol di Pisani gli amaranto hanno tenuto un atteggiamento aggressivo, giocando sempre alti e rendendo inefficacie qualsiasi giocata tentata da una Giana Erminio stordita, incapace di creare grattacapi a Benassi.

Tre punti d'oro, un'altro piccolo passo verso la quota salvezza, ma soprattutto una prestazione che fa ben sperare i tifosi, in attesa, di notizie dal calciomercato.

I progetti societari e di Mister Capuano dovranno andare avanti a prescindere dalla partita di oggi, anzi, dovrà essere una spinta in più per cercare di rendere questo Arezzo ancora piu' forte oggi, perchè questo, magari, sia l'Arezzo del domani.

Capuano ha preparato la partita nei minimi dettagli, come sempre, ed il suo commento sarà sicuramente quello di un uomo che vuole assolutamente l'applicazione maniacale da parte dei suoi uomini degli schemi e delle contromisure da adottare a seconda dell'avversaria che andrà ad incontrare.

E sotto questi aspetti, l'Arezzo ha eseguito alla perfezione il copione e della Giana Erminio ricordiamo solo il colore della maglia e qualche velleitario tentativo; mai come oggi l'Arezzo ha passato, dall'inizio della stagione, novanta minuti senza patemi e, a occhio e croce, dovrebbe essere una delle partite, specie nel secondo tempo, con la più alta percentuale di possesso palla degli amaranto

Tre occasioni e tre gol, questa potrebbe essere la sintesi della partita di oggi... io aggiungerei un dato altrettanto significativo, Benassi S.V......

Detto di Benassi, il reparto difensivo è stato impeccabile ed alcuni svarioni sono stati causati dal vento; il centrocampo è stato l'ago della bilancia della partita, gli amaranto hanno costruito da questa zona la vittoria, buon filtro in fase difensiva e soprattutto sono riusciti a costringere la Giana a lanci lunghi, Carcione e Gambadori hanno dettato i ritmi aumentando il possesso palla toscano.

Erpen e Cucciniello sono stati gli uomini che hanno disorientato i lombardi, senza un ruolo ed una posizione ben precisa hanno aggredito gli spazi lasciati liberi ed hanno fatto la differenza segnando anche i gol che hanno chiuso la partita.

Una nota speciale per Bonvissuto; Mister Capuano stravede per lui e Antonino ringrazia con una prova in cui non c'è solo tanto cuore, tanta lotta, tanto sacrificio, ma anche gesti tecnici come l'assist al bacio per Cucciniello.

Adesso ci aspetta una settimana, quella che ci porterà allo scontro con l'Albinoleffe al Città di Arezzo, in cui l'Arezzo potrebbe cambiare fisionomia, potrebbero arrivare ulteriori rinforzi oltre a Vanin, perchè l'emergenza continua dato che Capuano domenica prossima non potrà disporre anche di Bonvissuto, Cucciniello che saranno squalificati.

Ma la strada da percorrere, se pur ancora lunga, dopo stasera, sembra un po' piu' in discesa.

Riccardo Bonelli





17.09.2019 1290281

IO, OTELLO CELIA.

Leggi Tutto

15.09.2019 1290281

L'AREZZO STENTA E NON DECOLLA

Tre partite , tre matricole da affrontare, tre risulati diversi che non contribuiscono a dare un giudizio su questa squadra, sul modulo applicato da Mist [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

PERGOLETTESE - AREZZO, LE PAGELLE DI RICK
COSA E' MANCATO? LA VAR ED UN CENTRAVANTI DI NOME E DI FATTO

PISSARDO - 4,0 - Partiamo dal finale. Subisci fallo e reagisci davanti al [...]

Leggi Tutto
15.09.2019 1290281

L'AREZZO ESCE CON UN MISERO PUNTICINO CONTRO UNA MODESTA PERGOLETTESE.
FINALE INCANDESCENTE, BELLONI IN PORTA E ARBITRO PROTAGONISTA

L'Arezzo esce dallo stadio di Pergocrem [...]

Leggi Tutto
10.09.2019 1290281

10 SETTEMBRE 1923

10 SETTEMBRE 2019

BUON COMPLEANNO CAVALLINO!

 

 

 

[...]

Leggi Tutto
08.09.2019 1290281

Leggi Tutto